Affare Pjanic-Arthur, De Sciglio non rientrerà nell'operazione

26 Giugno 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO PJANIC ARTHUR DE SCIGLIO - Arrivano ormai solo conferme per quello che in Spagna hanno ribattezzato il Supertrueque- il superscambio, ndr - tra Juventus e Barcellona che coinvolge Miralem Pjanic, prossimo blaugrana, ed Arthur Melo, futuro bianconero. Essendoci differenza nella valutazione dei due giocatori - con una differenza di 10 milioni a favore del club spagnolo, essendo oltretutto Arthur più giovane, ndr- si è vociferato per ore che nell'operazione potesse rientrare Mattia de Sciglio, il terzino della Juventus valutato per l'appunto 10 milioni dai due club. Non sarà così in quanto il club catalano è orientato a chiudere l'affare incassando la differenza via cash, non con ulteriori contropartite. A darne conferma è il quotidiano catalano Sport che in prima pagina conferma le stesse cifre dell'operazione riportate dalla stampa italiana.

Arthur, visite mediche nel weekend

Come riporta la testata giornalistica spagnola RAC 1", il club catalano avrebbe già dato il benestare ad Arthur per sostenere le visite mediche con la Juve entro la fine del weekend. Il centrocampista verdeoro firmerà poi un contratto che lo legherà al club bianconero fino al 2025, con un ingaggio annuo da 5,5 milioni di euro più bonus.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram