junews-juventus-rassegna-stampa-allegri-massimiliano-calciomercato
LaPresse

NAPOLI JUVENTUS GALEONE ALLEGRI – Giovanni Galeone, ex allenatore di Max Allegri a Pescara nonchè grande amico del tecnico bianconero, ha rilasciato delle dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli sul momento della Juve e sul lavoro che aspetta il suo allievo. Ecco le sue parole.

Le parole di Galeone sulla Juve di Napoli e non solo

“Tra Napoli e Juve non è stata una gara fantastica, ma gli azzurri dopo lo svantaggio hanno reagito molto bene e nella ripresa hanno messo sotto la Juventus. La partita sembrava finita sull’1-1 anche se il Napoli ha fatto qualcosa in più. I sudamericani? Allegri non poteva convocarli, sono arrivati di sera e poi c’era la partita di Champions martedì. Credo che la Juve punterà molto su questa competizione invece in campionato dovrà ricostruire”.

Sulla crisi bianconera

“Max saprà uscirne, sapeva che c’era tanto da lavorare quest’anno. In questi ultimi due anni i calciatori sono passati da Sarri a Pirlo e avendo insegnamenti diversi, sono un po’ in confusione. Non è per niente facile riportarli sulla via ‘Allegriana’, si difendono bassi ma fanno errori e fatica a ripartire in contropiede”.

Rispondi