junews-juventus-morata-alvaro-juventus-giocatore
LaPresse

JUVENTUS SPEZIA MORATA – Alvaro Morata, a segno dopo 60″ dal suo ingresso in campo, ha battuto un piccolo record. Lo spagnolo è infatti l’autore del gol più veloce realizzato da un subentrato della Juventus in questa Serie A. Il giocatore iberico, che ha avuto il merito di sbloccare un match che si stava complicando non poco, è stato intervistato da Sky Sport al termine della gara. Ecco le sue parole.

L’intervista a Morata dopo Juventus-Spezia

“Tutti quelli che conoscono il mondo del calcio sanno che una vittoria anche se sembra semplice ti porta positività, ti porta fiducia e ti porta soprattutto una bella atmosfera dentro lo spogliatoio e questo è importante… tornare a vincere e qua lavoriamo per vincere. Siamo contenti”.

Sull’importanza della vittoria e la felicità personale per il gol

“Non so cosa mancava e cosa no, l’importante sono i tre punti, entriamo di nuovo in una dinamica positiva, la dinamica della vittoria, la dinamica che deve essere ogni settimana alla Juventus. Adesso bisogna mettere la testa nella prossima partita perchè ci sono tanti punti, noi abbiamo ancora una partita da recuperare, bisogna lavorare e guardare avanti. Il gol? Sì, mi mancava il gol. Ma soprattutto sentirmi con un po’ di forza perchè sono stato tre settimane che non avevo tanta forza, la verità. Ma bisogna stare a disposizione perchè siamo contati e bisogna dare tutto quando si gioca”.

Rispondi