Serie A, Juventus - Lazio: le probabili formazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS LAZIO PROBABILI FORMAZIONI 2022-2023 - Sono solo due i punti che separano Juventus e Lazio nella classifica di Serie A. I biancocelesti domenica giocano per guadagnare tre punti che li terrebbero in seconda posizione, i bianconeri sperano nella vittoria proprio per fare un ulteriore passo in avanti nella corsa al recupero sul Napoli capolista. 

Di seguito le probabili formazioni con cui i tecnici Allegri e Sarri potrebbero schierare le loro squadre al fischio d’inizio del match. Si scende in campo domenica 13 novembre alle alle ore 20:45 all'Allianz Stadium.

Probabili formazioni di Juventus Lazio

Dopo il match e la vittoria sull’Hellas Verona la Juventus pensava di essersi messa in terza posizione. Invece la vittoria numero tre nelle ultime cinque giornate ha fatto fare un balzo in avanti alla Lazio che è andata a prendersi la secondo posizione. Dopo l’uscita dalla Champions League, la Juventus ha recuperato terreno almeno in Serie A e si appresta a sfidare gli uomini di Sarri con la voglia di conquistare i tre punti per la sesta volta consecutiva. 

Il match con il Verona per gli uomini di Allegri è stato faticoso e la vittoria non è arrivata con semplicità, ma la voglia di chiudere al meglio questa prima parte di stagione può fare la differenza. 

JUVENTUS LAZIO DOVE VEDERLA

La probabile formazione della Juventus

Non ci dovrebbero essere speranze di vedere Vlahovic tra i convocati di Allegri per la Juventus, come resta in forse anche la presenza di Locatelli. Allora spazio a Kean e Milik in attacco. Dopo il turno di riposo il posto tra i pali torna a essere occupato da Szczesny che davanti dovrebbe veder posizionati Danilo, Bremer e Bonucci. Nessuna speranza per Alex Sandro che si deve scontare un turno di squalifica.

JUVENTUS (3-5-1-1)

Allenatore: Allegri

Lazio: la probabile formazione

Contro la Juventus dovrebbe tornare Immobile, che ha cercato di recuperare in tempi brevi per aiutare la squadra a chiudere al meglio questa prima parte di stagione. Assente invece Zaccagni. In pericolo, per Sarri, anche la presenza di Lazzari. Presente invece in mezzo al campo Milinkovic-Savic grande desiderio di calciomercato degli avversi bianconeri. 

LAZIO (4-3-3): 

Allenatore: Sarri

ARBITRO: Massa

Tutti i precedenti tra le formazioni di Atalanta e Inter

La sfida valida per la giornata 15 di Serie A segna l'incontro numero 157 tra Juventus e Lazio. Il bilancio nei 156 incontri precedenti è di:

ARBITRO JUVENTUS LAZIO È MASSA

Serie A, Verona - Juventus: le probabili formazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

VERONA JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI 2022-2023 - Per la Juventus non c’è troppo per festeggiare la vittoria contro l’Inter nel derby d’Italia, perché è già il momento di tornare in campo per la giornata 14 di Serie A. Ad aspettare i bianconeri questa volta c’è il Verona, che si trova pericolosamente in ultima posizione in classifica.

Di seguito le probabili formazioni con cui i tecnici Allegri e Bocchetti potrebbero schierare le loro squadre al fischio d’inizio del match. Si scende in campo giovedì 10 novembre alle ore 18:30 allo stadio Bentegodi di Verona.

Probabili formazioni di Verona Juventus

Allegri recupera qualche giocatore dall’infermeria ma deve fare ancora in conti con l’assenza di Vlahovic che però non si è fatta troppo sentire contro l’Inter. La Juventus quindi si presenta al Bentegodi a testa alta e fiduciosa di poter continuare la propria rincorsa al Napoli, primo in classifica. 

Discorso diverso invece per il Verona, che si trova in ultima posizione in campionato con soli 5 punti e 5 sconfitte subite in altrettante giornate di Serie A consecutive. 

VERONA JUVENTUS DOVE VEDERLA

Verona: la probabile formazione

Il modulo di Bocchetti non cambia e dovrebbe presentare ancora una volta il 3-4-2-1. L’assenza di Faraoni a centrocampo dovrebbe essere coperta da Depaoli, con Doig, Veloso e Tameze a completare la linea. Lo squalificato Magnani dovrebbe essere invece sostituito da Dawidowicz in difesa con Gunter e Ceccherini. 

VERONA (3-4-2-1): 

Allenatore: Bocchetti

La probabile formazione della Juventus

Nessun cambio di modulo per Allegri che dovrebbe riproporre il 3-5-1-1 schierato in occasione del derby d’Italia. Ci dovrebbe però essere una variazione nell’undici titolare che dovrebbe vedere schierato dal primo nuovamente Di Maria. A lasciargli il posto sarebbe Miretti, che l’argentino ha già sostituito contro l’Inter subentrando al 36’. Nessuna possibilità per Vlahovic e Chiesa che non sono stati convocati.

JUVENTUS (3-5-1-1)

Allenatore: Allegri

ARBITRO: Di Bello

ARBITRO VERONA JUVENTUS È DI BELLO

Serie A, Juventus - Inter: le probabili formazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS INTER PROBABILI FORMAZIONI 2022-2023 - La Juventus ha perso in Champions League consecutivamente contro Maccabi Haifa, Benefica e PSG, ma è riuscita nel frattempo a trovare la vittoria in Serie A dove è iniziata la corsa verso la vetta della classifica occupata dal Napoli con 32 punti. La Juventus si trova solo una posizione sotto all’Inter con due punti di ritardo dai nerazzurri. E sono proprio gli uomini di Inzaghi che i bianconeri sfidano nella giornata 13 di campionato. 

Di seguito le probabili formazioni con cui i tecnici Allegri e Inzaghi potrebbero schierare le loro squadre al fischio d’inizio del match. Si scende in campo domenica 6 novembre alle ore 20.45 all’Allianz Stadium.

Probabili formazioni di Juventus Inter

Panchina corta per Allegri che deve fare ancora i conti con molte assenze. Ai già numerosi nomi presenti in infermeria si è aggiunto anche Kean, uscito dolorante contro il PSG lasciando il campo al ritorno di Chiesa. Vista la prestazione del bianconero, tutto fa pensare che possa comparire ancora nella lista dei convocati, ma non scendere in campo dal primo. 

La Juventus spera però di recuperare Vlahovic che potrebbe così coprire la zona offensiva insieme a Milik. In difesa potrebbe mancare dal primo Bonucci, che lascerebbe il posto, nella difesa a quattro, a Danilo, Gatti, Alex Sandro e Cuadrado. In dubbio anche la presenza di Locatelli negli undici titolari che potrebbe essere sostituito da Fagioli.

JUVENTUS INTER DOVE VEDERLA

La probabile formazione della Juventus

JUVENTUS (4-4-1-1)

Allenatore: Allegri

Inter: la probabile formazione

Panchina più lunga per Simone Inzaghi, che però non può contare su Romelu Lukaku, volato in Belgio per altre valutazioni dopo il nuovo infortunio. Il tecnico dell’Inter dovrebbe quindi schierare tutti gli undici titolari visti nelle formazioni ufficiali di Bayern Monaco Inter, con l’unico dubbio nel ballottaggio tra Acerbi e de Vrij che questa volta vede l’ex Lazio leggermente in vantaggio. 

INTER (3-5-2)

Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Doveri

DESIGNAZIONE ARBITRALE DI JUVENTUS INTER

I precedenti tra Juventus e Inter

Sono 232 gli incontri disputati tra Juventus e Inter in tutte le competizioni fino ad ora, con i bianconeri in vantaggio con 107 vittorie.

Champions League, Juventus - PSG: le probabili formazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS PSG PROBABILI FORMAZIONI 2022-2023 - La Juventus è ormai certa dell’eliminazione dalla Champions League. Resta però da conquistare il passaggio in Europa League. Per farlo i bianconeri devono almeno portare a casa contro il PSG lo stesso risultato che il Maccabi Haifa ottiene con il Benfica. I francesi invece giocano per consolidare il loro primo posto nel girone. 

Di seguito le probabili formazioni con cui i tecnici Allegri e Galtier potrebbero schierare le loro squadre al fischio d’inizio del match. Si scende in campo mercoledì 2 novembre alle ore 21.00 all’Allianz Stadium.

Probabili formazioni di Juventus PSG

La Juventus ha ripreso la sua corsa in Serie A collezionando quattro vittorie nelle ultime cinque giornate. In Champions invece la lotta è ormai terminata anche se c’è da guadagnarsi un posto in Europa League per continuare a correre nel panorama internazionale per club. Dall’altra parte invece il PSG gode di ottima salute e si presenta all'Allianz Stadium forte della vittoria per 7 a 2 contro il Maccabi Haifa e per 2 a 1 nella partita di andata con la Juventus. 

JUVENTUS PSG DOVE VEDERLA

Juventus: la probabile formazione

Massimiliano Allegri è ancora a corto di uomini con McKennie e Iling-Junior che si sono aggiunti ai lunghi degenti in infermeria. Indisponibile anche Danilo perché squalificato. Tocca quindi a Szczesny in porta con tandem a tre in difesa composto da Bonucci, Gatti, Alex Sandro. Centrocampo a cinque coperto da Cuadrado, Miretti, Locatelli, Rabiot, Kostic. Coppia d’attacco formata da Kean e Milik.

JUVENTUS (3-5-2)

Allenatore: Allegri

La probabile formazione del PSG

Nel tridente d'attacco del PSG manca Neymar fuori perché squalificato. A Messi e Mbappé dovrebbe quindi aggiungersi Soler. Niente turnover nel resto del campo che dovrebbe presentare i soliti noti a partire da Donnarumma in porta. 

PSG (3-4-3)

Allenatore: Galtier

ARBITRO: del Cerro Grande

DESIGNAZIONE ARBITRALE DI JUVENTUS PSG

Serie A, Lecce - Juventus: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI - Alla Juventus resta ancora da giocare un match importante in Champions League per assicurarsi almeno il passaggio in Europa League. Il pensiero però è rimandato perché adesso tocca alla Serie A dove c’è il Lecce ad aspettare i bianconeri. L’appuntamento per Juventus - Lecce è fissato per sabato 29 ottobre alle 18:00 allo stadio 'Via del Mare'. 

Lecce Juventus, le probabili formazioni

La Juventus, almeno in Serie A, sembra aver ritrovato la condizione giusta, che l’ha portata a vincere le ultime due sfide prima della dodicesima giornata che si appresta a iniziare. Stagione altalenante invece per il Lecce che si trova per appena due punti fuori dalla zona retrocessione e viene da una vittoria, due pareggi e due sconfitte negli ultimi cinque match. 

La probabile formazione del Lecce

Pochi cambi e pochi assenti per Salentini che può fare affidamento sul consueto undici titolare schierato nel suo classico 4-3-3. Unico dubbio la presenza di Banda nel tridente d’attacco al fianco di Strefezza e Ceesay

Allenatore: Salentini

La probabile formazione della Juventus

Sono molti di più, rispetto a quelli di Salentini, i nodi da sciogliere per Allegri, che sembra avere più uomini in infermeria di quelli a disposizione. Fuori Chiesa, Di Maria, Pogba, De Sciglio e Paredes a cui si è aggiunto anche Vlaovic. In difesa dovrebbero quindi schierarsi Danilo e Bonucci con Alex Sandro. A centrocampo Cuadrado, Miretti, Locatelli, Rabiot, Kostic e in attacco la coppia Kean, Milik.

Allenatore: Allegri

ARBITRO: Chiffi

Dove vedere Juventus Lecce in TV o in streaming

Il match di sabato, con fischio d’inizio alle 18:00 è trasmesso in diretta esclusiva su DAZN. È possibile, previo abbonamento, scaricare l’app su smart TV o anche sulle console di gioco come PlayStation e Xbox o, in alternativa, è possibile utilizzare TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. È possibile vedere la gara anche in streaming, grazie a DAZN, scaricando l’app sui dispositivi mobile o collegandosi al sito ufficiale. Streaming disponibile per gli abbonati Sky grazie all’applicazione di Sky Go, scaricabile su pc, smartphone e tablet con sistemi operativi iOS e Android e sul canale 214 del satellite.

Champions League, Benfica - Juventus: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

BENFICA JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI - Torna la Champions League. La Juventus deve dimostrare di aver ritrovato la condizione anche in Europa, nonostante le numerose assenze. Si scende in campo martedì 25 ottobre alle ore 21:00. 

Benfica Juventus, le probabili formazioni

Il Benfica, rinfrancato dalla vittoria in campionato contro il Porto e dal doppio pareggio in Champions contro il PSG si presenta forte delle sua possibilità contro la Juventus e con la panchina praticamente al completo. La Juventus invece deve fare ancora una volta i conti con le numerose assenze e la necessità di vincere per poter sperare ancora in qualcosa di importante in Europa. 

La probabile formazione del Benfica

Schmidt punta ancora sul 4-2-3-1, schema già visto più volte nel corso di questa stagione e che ha reso il Benfica ancora imbattuto in campionato. Única punta Gonçalo Ramos, con David Neres, Rafa Silva, Joao Mario subito dietro. Bah, Silva, Otamendi, Grimaldo chiamati a bloccare l’attacco bianconero. 

Allenatore: Schmidt

La probabile formazione della Juventus

Szczesny sempre in porta con Danilo, Bonucci e Alex Sandro a protezione. Scelte quasi obbligate davanti con Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot e Kostic a centrocampo e Milik, Vlahovic come coppia d’attacco. 

Allenatore: Allegri

ARBITRO: Jovanović

Dove vedere Benfica - Juventus in TV o in streaming

La sfida tra Benfica e Juventus con fischio d'inizio martedì 25 ottobre alle ore 21 è trasmessa in tv in chiaro su Canale 5 e da Sky sul canale Sky Sport Football. Streaming disponibile per gli abbonati Sky grazie all’applicazione di Sky Go, scaricabile su pc, smartphone e tablet con sistemi operativi iOS e Android; le alternative sono NOW, la piattaforma che consente di assistere alla programmazione Sky previo acquisto di un abbonamento, oppure Mediaset Infinity.

Serie A, Juventus - Empoli: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS EMPOLI PROBABILI FORMAZIONI - Mancano poche ora al via dell’undicesima giornata di Serie A. Le due sfidanti nell'anticipo del venerdì, Juventus e Empoli, arrivano entrambe da due vittorie. La Juventus è infatti riuscita a conquistare l’ennesimo successo nel derby della Mole, dimostrando di aver allungato il proprio tempo di tenuta mentale nell’incontro. Vittoria anche per l’Empoli che ha battuto in casa il Monza. Si scende in campo all'Allianz Stadium venerdì 21 ottobre alle 20:45. 

Juventus Empoli, le probabili formazioni

Situazione ancora complicata per Allegri che si ritrova con una panchina corta. Situazione più agevole invece per Zanetti. 

La probabile formazione della Juventus

Allegri continua a dover fare i conti con le numerose assenza per infortuni tra i bianconeri. Torna ai box Di Maria e viene raggiunto da Bremer che ha rimediato una lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra. Potrebbero però esserci anche dei recuperi, con Chiesa che potrebbe figurare nella lista dei convocati. Allegri quindi dovrebbe affidarsi al 3-5-2 con capitan Bonucci che torna titolare nella difesa a tre. Davanti coppia d’attacco formata da Vlahovic e Milik. Probabile partenza dalla panchina per Paredes che potrebbe lasciare il posto a Locatelli

Allenatore: Allegri

La probabile formazione dell’Empoli

Decisioni da prendere più semplici per Zanetti che dovrebbe far scendere in campo il suo Empoli con il consueto 4-3-1-2. 

Allenatore: Zanetti

ARBITRO: Fabbri

Dove vedere Juventus Empoli in TV o in streaming

L'anticipo di venerdì, con fischio d’inizio alle 20:45 è trasmesso in diretta esclusiva su DAZN. È possibile, previo abbonamento, scaricare l’app su smart TV o anche sulle console di gioco come PlayStation e Xbox o, in alternativa, è possibile utilizzare TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. È possibile vedere la gara anche in streaming, grazie a DAZN, scaricando l’app sui dispositivi mobile o collegandosi al sito ufficiale. Streaming disponibile per gli abbonati Sky grazie all’applicazione di Sky Go, scaricabile su pc, smartphone e tablet con sistemi operativi iOS e Android. 

Serie A, Torino - Juventus: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

TORINO JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI - La Juventus arriva al derby della Mole in gravi difficoltà. A pensare su Allegri e sulla squadra, non sono solo i pochi punti raccolti, ma soprattutto le brutte prestazioni viste in campo, anche in caso di vittoria. Per questo i bianconeri cercano il riscatto in Serie A battendo i cugini del Torino.

Torino - Juventus, le probabili formazioni

Molte le assenze da entrambe le parti con dubbi di formazione sia per Allegri che Juric, con il secondo che deve ancora valutare le condizioni di molti giocatori. 

La probabile formazione del Torino

Juric deve fare a meno di Pellegrini, e rischia di perdere anche Ricci a causa dell’influenza. In porta confermato Milinkovic-Savic, con Djidji, Buongiorno, Rodriguez a formare la difesa. Subbi ancora a centrocampo che dovrebbe però vedere schierati Singo, Lukic, Ricci e Vojvoda.

Allenatore: Juric

La probabile formazione della Juventus

Ad Allegri mancano ancora all’appello Pogba e Chiesa a cui si aggiunge Di Maria. La coppia d’attacco dovrebbe quindi essere formata da Vlahovic e Milik con Cuadrado, Paredes, Rabiot, Kostic subito dietro. In difesa invece c’è Bremer che ritrova il Torino, insieme a Danilo e Bonucci. In porta confermato Szczesny. 

Allenatore: Allegri

ARBITRO: Di Bello

Dove vedere Torino Juventus in TV o in streaming

L'anticipo di sabato, con fischio d’inizio alle 18:00 è trasmesso in diretta su DAZN. È possibile, previo abbonamento, scaricare l’app su smart TV o anche sulle console di gioco come PlayStation e Xbox o, in alternativa, è possibile utilizzare TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. È possibile vedere la gara anche in streaming, grazie a DAZN, scaricando l’app sui dispositivi mobile o collegandosi al sito ufficiale. L’incontro di Europa League è trasmessa in co-esclusiva da Sky al canale 214. Streaming disponibile per gli abbonati Sky grazie all’applicazione di Sky Go, scaricabile su pc, smartphone e tablet con sistemi operativi iOS e Android; l’alternativa è NOW, la piattaforma che consente di assistere alla programmazione Sky previo acquisto di un abbonamento. 

Champions League, Maccabi Haifa - Juventus: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: 1 minuto

MACCABI HAIFA JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI - Se vuole continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di Champions League la Juventus deve vincere anche il secondo match contro il Maccabi Haifa. Nonostante i tre punti conquistati nell’incontro di andata i bianconeri, su stessa ammissione di Allegri, hanno rischiato di perdere negli ultimi minuti della partita. Non è quindi un incontro semplice quello che si gioca martedì 11 ottobre alle ore 18:45 allo stadio Sammy Ofer. 

Juventus Maccabi Haifa, le probabili formazioni

Torna in campo Angel Di Maria, assente in Serie A contro il Milan perché ancora squalificato dopo l’episodio con il Monza. La sua presenza potrebbe portare Massimiliano Allegri a riproporre il 4-3-3 con la difesa composta da Danilo, Bremer, Bonucci, Alex Sandro. In campo possibile ritorno anche di Paredes. In trio d’attacco invece dovrebbe ritrovare Di Maria, Vlahovic e Kostic. Per Bakahr non dovrebbero invece esserci grandi stravolgimenti rispetto al match d’andata. 

La probabile formazione del Maccabi Haifa

Allenatore: Bakhar

La probabile formazione della Juventus

Allenatore: Allegri

ARBITRO: Mateu Lahoz

Dove vedere Maccabi Haifa Juventus in TV o in streaming

La sfida tra Juventus e Maccabi Haifa con fischio d'inizio mercoledì 5 ottobre alle ore 21 all’Allianz Stadium è trasmessa in esclusiva da Sky su questi canali: Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). Streaming disponibile per gli abbonati Sky grazie all’applicazione di Sky Go, scaricabile su pc, smartphone e tablet con sistemi operativi iOS e Android; le alternative sono NOW, la piattaforma che consente di assistere alla programmazione Sky previo acquisto di un abbonamento, oppure Mediaset Infinity.

Serie A, Milan - Juventus: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI - La Juventus ha ritrovato la vittoria in Serie A e in Champions League. Adesso però deve dimostrare di saper ottenere i tre punti anche fuori casa battendo una big come il Milan. Sabato 1 ottobre va infatti in scena il big match Juventus - Milan con fischio d'inizio alle ore 18:00 e palcoscenico San Siro. 

Milan Juventus, le probabili formazioni

Allegri contro i rossoneri deve ancora una volta fare a meno di Di Maria che deve scontare la squalifica rimediata contro il Monza. Il Milan arriva alla nona giornata di Serie A con molti infortunati. Saranno assenti Maignan, Calabria, Florenzi, Kjaer, Saelemaekers e Ibrahimovic. Pioli spera di recuperare almeno Theo Hernandez che si è ripreso dall’infortunio agli adduttori, ma non sembra essere ancora al cento percento della condizione fisica. 

La probabile formazione del Milan

Le scelte di Pioli contro la Juventus sono condizionate dalle numerose assenze. In porta torna infatti Tatarusanu, costretto a sostituire Maignan. La difesa a quattro si dovrebbe comporre con Dest al posto di Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez pronto a essere sostituito da Ballo-Touré. Attacco affidato a Giroud. Alle sue spalle potrebbe invece non partire De Ketelaere, che lascia spazio a Krunic, Brahim Diaz e Leao. 

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dest, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Krunic, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

Allenatore: Pioli

La probabile formazione della Juventus

Vista l’assenza di Di Maria, Allegri dovrebbe tornare al consueto 4-4-2, con la difesa affidata a Bremer, Bonucci, Danilo, Cuadrado. In attacco torna la coppia Vlahovic, Milik supportati a centrocampo da McKennie, Paredes, Rabiot, Kostic. 

Allenatore: Allegri

ARBITRO: Orsato

Dove vedere Chelsea Milan in TV o in streaming

Il match di sabato, con fischio d’inizio alle 18:00 è trasmesso in diretta su DAZN. È possibile, previo abbonamento, scaricare l’app su smart TV o anche sulle console di gioco come PlayStation e Xbox o, in alternativa, è possibile utilizzare TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. È possibile vedere la gara anche in streaming, grazie a DAZN, scaricando l’app sui dispositivi mobile o collegandosi al sito ufficiale. Per gli abbonati il match sarà disponibile anche su Sky e sulle piattaforme streaming Sky Go.