Bologna-Juventus, 3-3: la Juve riprende una partita impossibile

Tempo di lettura: 3 minuti

BOLOGNA JUVENTUS CRONACA TABELLINO - Scendono in campo al Dall'Ara di Bologna alle ore 20.45 di questo lunedì 20 maggio 2024 Bologna e Juventus! Anche se i giochi sembrano finiti questa partita ha ancora molte cose da raccontarci. Le due squadre lottano entrambe per il terzo posto e l'allenatore dei rossoblu Thiago Motta, stando alle voci di mercato, potrebbe essere contro la sua prossima squadra! Non perdetevi nulla di questo entusiasmante posticipo della penultima giornata della Serie A 2023/2024 seguendo LIVE su JuNews.it la cronaca e il tabellino del match!

La cronaca di Bologna-Juventus

Secondo tempo

Minuto 93 - Triplice fischio al Dall'Ara. Finisce 3-3 tra Bologna e Juventus. Una Juventus terribile per 75', messa sotto dal Bologna sotto ogni punto di vista. All'improvviso però un errore, che accende la Juventus e al 75' Chiesa accorcia le distanze. Da lì in poi, altri due lampi di Milik e Yildiz che consentono alla Juventus di riacciuffare una partita pazza.

Minuto 90 - Assegnati 3' di recupero.

Yildiz!! 3-3!!

Minuto 83 - 3-3! Incredibile al Dall'Ara! In 8' la Juve la riprende! Grande gol di Yildiz che recupera subito palla e da fuori area calcia forte e basso alla destra di Skorupski!

Milik su punizione! 3-2!

Minuto 82 - Grande punizione di Milik dal limite dell'area! Deviazione di Fabbian in barriera probabilmente fondamentale per bucare Skorupski. La Juve accorcia le distanze!

Chiesa accorcia le distanze, 3-1

Minuto 75 - Chiesa sfrutta il liscio di Lucumi, davanti a Skorupski insacca nell'angolino. 3-1.

Minuto 68 - Tanto, tanto, tanto nervosismo nella Juventus. É palpabile la mancanza di serenità nei bianconeri. E pensare che cinque giorni fa questa squadra vinceva meritatamente la Coppa Italia contro la brillante Atalanta.

Ancora Calafiori, 3-0 Bologna

Minuto 53 - Solo l'illusione per la Juventus di poter accorciare le distanze, messa malissimo la linea difensiva punita ancora da Calafiori che in un'insolita posizione offensiva dopo aver rubato palla a Vlahovic, salta Szczesny con lo scavetto. 3-0 Bologna.

Il primo tiro della Juve è di Rabiot

Minuto 46 - Arriva la prima occasione per la Juve. Scambio tra Chiesa e Rabiot, il francese ha il pallone sul mancino e calcia a incrociare. Para Skorupski e mette in angolo.

Minuto 45 - Comincia la ripresa al Dall'Ara! Si riparte dal 2-0 del Bologna.

Primo tempo

Minuto 45 - Non c'è recupero. Dopo 45' Ayroldi manda tutti negli spogliatoi.

Minuto 42 - La Juve prova una reazione e a chiudere con energia il primo tempo. Palla messa in mezzo da Cambiaso da destra, Lucumi anticipa all'ultimo Vlahovic.

Minuto 30 - Fatica ad arrivare la reazione della Juve. Il palleggio è sterile e senza idee, si percepisce anche il nervosismo di alcuni giocatori come Cambiaso e Miretti ammoniti per degli interventi ruvidi. Il Bologna abbassa il ritmo e gestisce il gioco.

Gol annullato a Odgaard per fuorigioco

Minuto 12 - Avvio shock della Juventus. I bianconeri sono nettamente in difficoltà. Subito dopo il calcio d'inizio del 2-0 nuovo contropiede dei rossoblu. Szczesny para il tiro di Castro dai 25 metri, sulla ribattuta segna Odgaard che però era in fuorigioco.

2-0 Bologna con Castro

Minuto 11 - Cross dalla sinistra di Ndoye. Sul pallone vanno sia Urbanski che Castro. Colpisce di testa per primo il polacco ma il pallone carambola sulla testa del giovane attaccante argentino Castro e finisce in rete.

Calafiori sblocca il match

Minuto 2 - Proprio Calafiori (si vocifera di un'interesse della Juventus per il difensore). Dagli sviluppi di corner, il pallone rimane lì e carambola in area. Arriva Calafiori che dall'altezza del dischetto insacca sotto il sette. Bologna avanti.

Grande occasione subito per Freuler

Minuto 2 - Il Bologna parte fortissimo e pressa la Juventus. I rossoblu recuperano palla nella trequarti bianconera, Freuler va al tiro da dentro l'area e Szczesny con un miracolo mette in angolo.

Minuto 1 - Fischio d'inizio! Si parte al Dall'Ara di Bologna!

Il tabellino del match

FORMAZIONI

Bologna (4-1-4-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Calafiori, Kristiansen; Freuler; Odgaard, Urbanski, Aebischer, Ndoye; Castro. A disposizione: Bagnolini, Ravaglia, Ilic, Soumaoro, Corazza, Lykogiannis, De Silvestri, Beukema, Moro, El Azzouzi, Saelemaekers, Fabbian, Orsolini, Karlsson. Allenatore: Thiago Motta.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, Miretti, Locatelli, Rabiot, Iling-Junior; Chiesa, Vlahovic. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Alex Sandro, Rugani, Djaló, Kostic, Mckennie, Fagioli, Weah, Alcaraz, Nicolussi Caviglia, Milik,Yildiz, Kean.  Allenatore: Paolo Montero.

NOTE:

Arbitro: Sig. Giovanni Ayroldi (sez. di Molfetta).
Ammoniti: Miretti (J) 25', Cambiaso (J) 28', Danilo (J) 62', Bremer (J) 68', Fagioli (J) 89'.
Marcatori: Calafiori (B) 2', Castro (B) 11', Calafiori (B) 53', Chiesa (J) 75', Milik (J) 82', Yildiz (J) 83'.
Recupero: PT /, ST 3'.

Federico Ruzza

Serie C, Playoff: Pescara-Juventus Next Gen 1-3. I bianconeri vanno alle fasi nazionali!

Tempo di lettura: < 1 minuto

PESCARA JUVENTUS NEXT GEN PLAYOFF SERIE C - La Juventus Next Gen batte il Pescara in trasferta 1-3 e ribalta il pronostico che vedeva gli abruzzesi favoriti con due risultati su tre, la squadra di Brambilla accede dunque così alle fasi nazionali dei playoff di Serie C! Ecco il tabellino del match!

Il tabellino di Pescara-Juventus Next Gen!

IL TABELLINO

Serie C NOW – Playoff – Fase Girone – Secondo Turno
PESCARA - JUVENTUS NEXT GEN 1-3
Stadio Adriatico – Pescara
Marcatori: 6' pt Sekulov (J), 48' st Guerra (J), 51' st Cuppone (P), 53' st Mbangula (J).

Pescara: Plizzari, Milani, Squizzato, Aloi (24' st Accornero), Merola, Brosco (cap.), Floriani Mussolini, Mesik, Cuppone, Cangiano (42’ st Sasanelli), Franchini (35' st Tunjov). A disposizione: Gasparini, Profeta, Di Pasquale, Masala, Vergani, Pierno, Meazzi, Capone, Pellacani, Staver, Moruzzi, De Marco. Allenatore: Emmanuel Cascione.

Juventus Next Gen: Daffara, Savona, Pedro Felipe, Muharemovic (cap.), Hasa, Nonge (48' st Salifou), Comenencia, Guerra (48' st Da Graca), Rouhi, Damiani, Sekulov (30' st Mbangula). A disposizione: Scaglia, Fuscaldo, Stramaccioni, Cerri, Mulazzi, Iocolano, Palumbo, Stivanello, Perotti, Anghelè, Bonetti. Allenatore: Massimo Brambilla.

Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia (Assistenti: Amedeo Fine di Battipaglia, Simone Biffi di Treviglio. IV Ufficiale: Mattia Caldera di Como. VAR: Francesco Fourneau di Roma 1. AVAR: Niccolò Baroni di Firenze).

Ammoniti: 10' st Franchini (P), 11' st Rouhi (J), 25' st Brosco (P), 45’ st Nonge (J).
Espulsi al 54’ st Sasanelli (P), al 54’ st Pedro (J).

Serie A, Roma - Juventus 1-1: tante occasioni, ma solo un punto a testa per De Rossi e Allegri

Tempo di lettura: 3 minuti

ROMA JUVENTUS SERIE A CRONACA TABELLINO - Scendono in campo alle 20.45 di questa domenica 5 maggio 2024 Juventus e Roma per la 35esima giornata della Serie A 2023/2024. Una partita con una posta in palio altissima, infatti in caso di vittoria i bianconeri sarebbero matematicamente in Champions League, se vincesse la Roma invece la squadra di De Rossi tornerebbe a meno tre punti proprio dalla squadra di Allegri. Seguite con noi tutte le emozioni del big match dell'Olimpico di Roma seguendo su JuNews la cronaca live e il tabellino della gara!

La cronaca di Roma-Juventus

Secondo tempo

Minuto 90+5 - Triplice fischio. Finisce 1-1 tra Rome e Juventus allo Stadio Olimpico. Una gara divertente e con diversi stravolgimenti. La Juventus ha alternato momenti di sofferenza ad altri dove, specialmente grazie a Chiesa, si è dimostrata pericolosa e ha creato. Molto pericolosa è stata però anche la Roma. Le occasioni non sono mancate, la gara è stata divertente, la Juventus però non vince in campionato da quattro partite dove ha solamente pareggiato dal 7 aprile ad oggi.

Minuto 90 - Concessi cinque minuti di recupero.

Altro miracolo di Svilar su Kean!

Minuto 87 - Grande incornata di Kean su corner. Incredibile salvataggio ancora si Svilar.

Svilar miracoloso su Locatelli

Minuto 79 - Milik lavora palla sulla sinistra, palla messa in mezzo che si impenna. Arriva Locatelli dal limite che calcia al volo. Una conclusione strana che fa impennare il pallone. Grande riflesso di Svilar.

Un super Szczesny salva su Kristensen

Minuto 69 - Mischia in area e confusione dopo un corner. Si coordina Kristensen e calcia molto bene verso la porta. Incredibilmente reattivo Szczesny a mettere in angolo.

Pellegrini vicino al vantaggio giallorosso

Minuto 68 - Grande azione di Baldanzi sulla destra, servito a rimorchio Pellegrini che calcia a botta sicura. Devia in angolo Bremer provvidenzialmente. La Juve cresce e ci prova, ma la Roma è pericolosa.

Ancora Chiesa incontenibile

Minuto 62 - Straripante Federico Chiesa ancora una volta. Converge da sinistra verso il centro del campo il giocatore e fa partire il destro. Svilar mette in angolo.

Minuto 59 - Fischi assordanti dell'Olimpico vero la sostituzione di Weah. Pochi istanti prima lo statunitense aveva commesso un contrasto pulito, ma molto duro ai danni di Paredes. Per tutto l'Olimpico doveva essere estratto un secondo giallo per lui.

Palo assurdo di Chiesa

Minuto 47 - La Juve ruba palla e la Roma è messa male. Finta il passaggio per Vlahovic Chiesa, grande sterzata e palla sul mancino. Il 7 fa partire un mancino incrociato clamoroso da fuori area che si stampa sul palo. Sarebbe stato un gol assurdo.

Minuto 45 - Ricomincia la gara all'Olimpico!

Primo tempo

Minuto 45 - Fine primo tempo. Colombo manda tutti negli spogliatoi senza recupero. La prima frazione di gioco di Roma-Juventus finisce 1-1.

Ancora una punizione di Dybala alta

Minuto 44 - Ancora Dybala su punizione dal limite dell'area. Anche in questo caso il tiro è fuori.

Tiro di Paredes

Minuto 41 - Prova la botta dalla distanza Paredes. Tiro forte ma altamente impreciso.

Occasione Locatelli, il colpo di testa è alto

Minuto 40 - Super occasione per Locatelli, preso un po' in contro tempo. Il centrocampista mette alto di testa da buona posizione dopo aver raccolto un bel cross dalla destra.

Punizione di Dybala

Minuto 36 - Punizione di Dybala dalla destra, pochi metri fuori dall'area. Il tiro non si abbassa e Szczesny la battezza fuori.

Bremer! 1-1! La Juve pareggia i conti!

Minuto 30 - Sempre Bremer! Sempre di testa! Bell'azione di Chiesa sulla destra che ubriaca il difensore giallorosso con più sterzate e poi gran bel cross in mezzo all'area. Incorna Bremer di testa e pareggia i conti!

Conclusione di Pellegrini a giro sul secondo palo

Minuto 26 - Contropiede giallorosso chiuso dal tiro a giro sul secondo palo di Pellegrini da dentro l'area. Conclusione deviata in corner. La Juve dopo un buon inizio fatica a reagire e a trovare spazi.

Roma in vantaggio con Lukaku

Minuto 15 - Giallorossi avanti con Lukaku. Troppo passiva la difesa bianconera su tutta l'azione. Dall'inserimento di Baldanzi, alle ribattute mancate sulle conclusioni di Cristante prima e Lukaku poi che da due passi batte Szczesny.

Traversa di Kristensen

Minuto 10 - La Roma risponde subito ai tentativi di vantaggio della Juventus! Traversone da sinistra sul secondo palo, colpisce di testa Kristensen! Il pallone impatta la parte alta della traversa.

Vlahovic sfiora il vantaggio

Minuto 6 - Serpentina di Chiesa dopo che la Juventus ha recuperato palla su Dybala. Servito Vlahovic sul dischetto che mette a lato di nulla!

CI prova subito Chiesa da fuori

Minuto 3 - Tiro forte di Federico Chiesa che si accentra da sinistra e fa partire un violento destro, alto però.

Minuto 1- Fischio d'inizio! Si parte all'Olimpico!

Il tabellino della gara

FORMAZIONI

ROMA (4-3-3): Svilar; Kristensen, Llorente, Ndicka, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Baldanzi, Lukaku, Dybala. A disposizione: Rui Patricio, Boer, Mancini, Smalling, Huijsen, Karsdorp, Celik, Renato Sanches, Aouar, Zalewski, Bove, El Shaarawy, Azmoun, Abraham. Allenatore: Daniele De Rossi.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, Mckennie, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Vlahovic, Chiesa. A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Kostic, Milik, Iling-Jr, Kean, Miretti, Rugani, Alcaraz, Djalo, Nicolussi Caviglia Allenatore: Massimiliano Allegri.

NOTE

Arbitro: Sig. Andrea Colombo (Sez. di Como)
Marcatori: Lukaku (R) 15', Bremer (J) 30'.
Ammoniti: Weah (J) 4', Rabiot (J) 71'.
Espulsi: //
Recupero: PT //, ST 5'.

Federico Ruzza

Serie A, Juventus-Milan 0-0: una Juve volenterosa non va oltre il pari

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS MILAN CRONACA TABELLINO - Scendono in campo all'Allianz Stadium di Torino alle ore 18 di questa sabato 27 aprile 2024, Juventus e Milan per la trentaquattresima giornata della Serie A 2023/2024. Le due squadre sono rispettivamente seconda e terza, la Juventus vuole provare ancora a credere nel secondo gradino del podio e a sancire il piazzamento in Champions. Il Milan vuole difendere la sua posizione. Ecco la cronaca live e il tabellino del match!

La cronaca di Juventus-Milan

Secondo tempo

Minuto 94 - Triplice fischio. Finisce 0-0 allo Stadium tra Juventus e Milan. La Juve gioca una gara sicuramente più volenterosa rispetto al Milan. Tante occasioni per i bianconeri, non concretizzate anche per l'efficacia di un inatteso protagonista, Sportiello. C'è stato sicuramente un miglioramento nell'intensità e nella grinta rispetto alle gare di Cagliari e Roma. Gli errori tecnici e le imprecisioni rimangono però.

Tiro a giro di Miretti

Minuto 92 - Fitta trama offensiva della Juventus. La chiude Miretti calciano a giro ma alto.

Minuto 90 - Assegnati 4' di recupero.

Colpo di testa di Milik fuori di nulla

Minuto 85- Dagli sviluppi di calcio d'angolo va in cielo Milik e colpisce di testa. Il pallone finisce fuori per centimetri.

Miracolo di Thiaw che salva il Milan

Minuto 84 - Colpo di testa di McKennie non bloccato bene da Sportiello. Il pallone rimane lì, Rabiot calcia a botta sicura ma Thiaw miracolosamente si oppone.

Colpo di testa di Milik

Minuto 73 - Ancora un'occasione per la Juve. Gran cross di Chiesa dalla sinistra Grande incornata di Milik. Sportiello ci arriva e blocca il pallone.

Tiro di Loftus-Cheek da fuori

Minuto 64- Conclusione molto insidiosa da fuori di Loftus-Cheek. Il tiro esce di poco.

Minuto 60 - Si percepisce subito l'ingresso di Federico Chiesa. Grande controllo del 7 e palla in mezzo per Yildiz. Fa buona guardia il Milan.

Clamorosa doppia occasione per la Juve

Minuto 49 - Prima Kostic calcia forte sul primo palo impovvisamente. Sportiello respinge e arriva Danilo che da due passi calcia a colpo sicuro. Uno Sportiello miracoloso salva ancora il Milan.

Minuto 45 - Comincia la ripresa allo Stadium!

Primo tempo

Minuto 47 - Fine primo tempo a Torino. Squadre negli spogliatoi.

Minuto 46 - Punizione dal limite dell'area per la Juventus. Batte Vlahovic che calcia sul palo di Sportiello. Tiro molto velenoso messo in corner.

Minuto 45 - Assegnati 2' di recupero.

Minuto 43 - Ultimi minuti di gioco intensi nei contrasti e nel gioco ma privi di emozioni e di occasioni.

Gabbia va di testa su corner

Minuto 28 - Secondo tentativo del Milan. Su calcio d'angolo Gabbia gira di testa ma il tiro si perde sul fondo.

Prima conclusione del Milan con Leao

Minuto 25 - La prima conclusione, anche se innocua perché si perde lentamente a lato, è di Leao.

Ci prova Cambiaso col mancino

Minuto 23 - Manovra della Juventus nella trequarti del Milan. L'area è affollata ma i bianconeri non crossano. Alla fine, Cambiaso tenta la conclusione con mancino ma chiude troppo il tiro che si perde sul fondo.

Tiro di Gatti

Minuto 14 - Gatti si fa ingolosire dallo spazio lasciato dal Milan e calcia dai 25 metri. Conclusione alta sopra la porta difesa da Sportiello.

Prima conclusione di Vlahovic

Minuto 7 - Il primo tiro in porta del match è della Juventus con Vlahovic. Tiro comunque facile da controllare per Sportiello.

Scontro tra Gabbia e Gatti

Minuto 6 - Sugli sviluppi di un cross si scontrano Gatti e Gabbia nel tentativo di andare di testa. Ha la peggio il difensore rossonero. Entra lo staff medico.

Minuto 1 - Fischio d'inizio! Si parte allo Stadium

Il tabellino del match

FORMAZIONI

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo (C); Weah, Cambiaso, Locatelli, Rabiot, Kostic; Yildiz, Vlahovic. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Chiesa, Alex Sandro, Milik, McKennie, Iling-Junior, Kean, Miretti, Rugani, Alcaraz, Djalo, Nicolussi Caviglia. Allenatore: Allegri.

MILAN (4-2-3-1): Sportiello; Musah, Gabbia, Thiaw, Florenzi; Reijnders, Adli; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao (C); Giroud. A disposizione: Maignan, Nava, Bennacer, Okafor, Chukwueze, Caldara, Terracciano, Simic, Zeroli, Bartesaghi. Allenatore: Pioli.

NOTE

Arbitro: Sig. Maurizio Mariani (sez. Aprilia)
Marcatori: //
Ammoniti: Musah 45'+1 (M).
Espulsi: //
Recupero: PT 2'; ST 4'.

Federico Ruzza

Poule Scudetto, Juventus Women-Sassuolo 2-1: il tabellino del match

Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS WOMEN SASSUOLO POULE SCUDETTO - La Juventus Women ieri, 20 aprile 2024, ha ospitato il Sassuolo in questa quinta giornata della Poule Scudetto. Le bianconere sono andate in svantaggio ma hanno rimontato la gara col le reti di Boattin (che ieri festeggiava le 200 presenze in bianconera e Nystrom per il definitivo 2-1 che garantische alle bianconere la matematica partecipazione alla prossima Champions League! Ecco il tabellino del match!

Juventus Women-Sassuolo, il tabellino del match

IL TABELLINO

Campionato Nazionale Serie A Femminile – Poule Scudetto, 5ª giornata
Juventus-Sassuolo 2-1
Stadio "La Marmora-Pozzo" - Biella

Marcatrici: 9’ st Beccari (S), 23’ st Boattin (J), 34’ st Nystrom (J)

Juventus: Peyraud-Magnin, Gama (Cap) (30’st Cafferata), Lenzini, Salvai, Boattin, Gunnarsdottir, Grosso (41’st Palis), Echegini (15’st Thomas), Cantore (15’st Nystrom), Girelli (41’st Bragonzi), Beerensteyn. A disposizione: Aprile, Cascarino, Calligaris, Nava. Allenatore: Paolo Beruatto/Giuseppe Zappella.

Sassuolo: Philtens, Gram, Jane, Pondini (39’st Poje Mihelic), Sabatino (17’st Kullashi), Beccari, Ndoutou Eboa Missi (39’st Monterubbiano), Durand, Orsi, Filangeri (Cap), Zamanian (7’st Clelland). A disposizione: Lonni, Passeri, Prugna, Sciabica, Simon. Allenatore: Gianpiero Piovani.

Arbitro: Renzi

Assistenti: Piccichè - Chillemi

Ammonite: 30’ pt Lenzini (J), 22’ st Beccari (S)

Serie A femminile, Roma-Juventus Women 2-1: il tabellino del match

Tempo di lettura: < 1 minuto

ROMA JUVENTUS WOMEN TABELLINO - La Juventus Women cade sconfitta per 2-1 a Roma allo stadio "Tre Fontane" nel match di Serie A femminile contro la capolista giallorossa, ormai nettamente lanciata verso lo Scudetto. Ecco il tabellino del match.

Il tabellino di Roma-Juventus Women

IL TABELLINO

Campionato Nazionale Serie A Femminile - Poule Scudetto, 4ª giornata
Roma-Juventus 2-1
Stadio "Tre Fontane" - Roma

Marcatrici: 4’ pt Pilgrim (R), 2’ st Girelli (J), 40’ st Viens (R).

Roma: Minami, Kumagai, Giacinti (14’st Viens) Giugliano (47’st Valdezate), Haavi, Ceasar, Bartoli (Cap), Pilgrim (37’st Feiersinger), Greggi (37’st Troelsgaard), Sonstevold, Linari. A disposizione: Ciccotti, Tomaselli, Merolla, Testa, Ohrstrom. Allenatore: Alessandro Spugna.

Juventus: Peyraud-Magnin, Lenzini (30’st Gama), Calligaris, Salvai (Cap), Boattin, Caruso (14’st Gunnarsdottir), Grosso, Echegini (38’st Cascarino), Thomas (14’st Bonansea), Girelli (30’st Cantore), Beerensteyn. A disposizione: Aprile, Cafferata, Nystrom, Palis. Allenatore: Paolo Beruatto.

Arbitro: Maccarini

Assistenti: Singh - Bracaccini

Ammoniti: 9’ st Caruso (J), 27’ st Bonansea (J), 37’ st Kumagai (R)

Espulsi: 34’ st Bonansea (doppia ammonizione) (J)

Torino-Juventus, 0-0: finisce a reti bianche un derby non entusiasmante

Tempo di lettura: 3 minuti

TORINO JUVENTUS CRONACA TABELLINO SERIE A - Va in scena alle ore 18 di questo sabato 13 aprile 2024 la trentaduesima giornata della Serie A 2023/2024. Non è una partita come le altre però ma il derby della Mole: Torino-Juventus! Qui su Junews.it potete seguire con noi la cronaca LIVE della gara e il tabellino del match!

La cronaca LIVE di Toro-Juve!

Secondo tempo

Minuto 97 - Triplice fischio di Maresca. Finisce 0-0 un derby non entusiasmante. Nel primo tempo meglio la Juventus, dove ha trovato anche le sue migliori occasioni. Nel secondo la squadra di Juric decisamente più pericolosa. Una prestazione solida difensivamente, a tratti, da parte della Juventus. Offensivamente però non è abbastanza.

Sostituzione Juventus

Minuto 94 - Esce Cambiaso ed entra Alcaraz.

Occasionissima per Lazaro

Minuto 94 - Il Toro vicinissimo al vantaggio con Lazaro. Il colpo di testa da due passi dell'austriaco, fortunatamente, è alto

Minuto 90 - Assegnati sette minuti di recupero.

Espulsione Juric

Minuto 86 - Espulso da Maresca per eccessive proteste l'allenatore del Toro.

Fallo in attacco per la Juve, Szczesny sanguinante a terra

Minuto 85 - Su una palla alta nell'area di rigore bianconera Szczesny subisce fallo dal neo entrato Masina, per il quale manca un cartellino. Il portiere polacco rimane a terra sanguinante dopo il fischio del fallo in attacco di Maresca.

Sostituzione Torino

Minuto 85 - Entra Masina ed esce un esausto Bellanova.

Conclusione alta di Danilo

Minuton 79 - Dopo un'insistente trama offensiva della Juventus tenta la conclusione Danilo per chiudere l'azione ma il tiro è alto.

Doppia sostituzione Juve

Minuto 77 - Escono Gatti e Vlahovic ed entrano Kean e Alex Sandro.

Doppia sostituzione Torino

Minuto 76 - Escono Vojvoda e Sanabria ed entrano Okereke e Lazaro.

Ammonizione Linetty

Minuto 76 - Giallo per Linetty per un intervento su McKennie.

Prova ad accendersi Yildiz

Minuto 75 - Dalla fascia sinistra si accentra Yildiz e fa partire il destro rasoterra. Devia Milinkovis-Savic!

Prova al volo Vojvoda

Minuto 73 - Ci prova al volo Vojvoda dopo una deviazione di testa. La sua conclusione però è debole e centrale.

Ammonizione Cambiaso

Minuto 69 - Secondo giallo nei bianconeri per Cambiaso. Il numero 27 ha trattenuto fallosamente Vojvoda.

Doppia sostituzione Juve

Minuto 64 - Escono Chiesa e Kostic ed entrano Yildiz e Iling Jr.

Conclusione da fuori di Vlahovic

Minuto 60 - Prova la conclusione da fuori Vlahovic, però è troppo debole e centrale

Paratona di Szczesny su Sanabria

Minuto 58 - Super occasione per il Toro. Colpo si testa di Sanabria ipnotizzato da Szczesny molto bene.

Gol annullato a Zapata

Minuto 46 - Bellanova commette fallo su Kostic, il contrasto tra i due aveva favorito il gol di Zapata, giustamente annullato.

Minuto 45 - Le squadre tornano in campo! Comincia il secondo tempo!

Primo tempo

Minuto 50 - Finisce il primo tempo tra Toro e Juve. Poche occasioni ma i bianconeri, ma gigantesche.

Ammonizione Vojvoda

Minuto 48 - Ammonito Vojvoda per proteste, non tollerate da Maresca in questo derby.

Ammonizione Ricci

Minuto 47 - Giallo anche per il centrocampista del Toro.

Minuto 45 - Assegnati tre minuti di recupero.

Ammonizione Gatti

Minuto 42 - Primo giallo della gara. Il numero 4 della Juventus colpisce Buongiorno nell'area del Torino tentando un'acrobazia.

Tentativo di testa di Vlasic

Minuto 41 - Cross insidioso di Bellanova da destra. Vlasic anticipa la difesa juventina di testa, ma fortunatamente la sua conclusione esce

Scontro tra Gatti e Locatelli

Minuto 37 - Locatelli e Gatti vanno assieme sullo stesso pallone. Impatto durissimo e i due rimangono a terra.

Ancora una super occasione per Vlahovic!

Minuto 30 - Grande azione di Gatti sulla fascia destra che crossa in mezzo. Buca di testa McKennie ma rriva Vlahovic che però si fa ipnotizzare dal portiere granata che mette in angolo.

Colpo di Zapata su Gatti a palla lontana

Minuto 18 - Colpo a palla lontana di Zapata che sbraccia colpendo Gatti sullo stomaco. Nessun provvedimento scelto da Maresca.

Ci prova Locatelli ma mette alto!

Minuto 12 - Bella trama della Juventus nella trequarti del Toro. Cambiaso appoggia a Locatelli che da dentro l'area apre il piattone ma mette alto.

Palo di Vlahovic!

Minuto 7- Grande azione di Chiesa sulla fascia destra e bella palla dentro per Vlahovic! Il serbo a colpo sicuro prende il palo!

Minuto 1 - Fischio d'inizio! Comincia il derby a Torino!

Minuto 1 - Le squadre, scese in campo, si raccolgono in un minuto di silenzio per le vittime della tragedia avvenuta alla centrale di Suviana.

Torino-Juventus, il tabellino della gara

Formazioni

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Linetty, Vojvoda; Vlasic; Sanabria, Zapata. Allenatore: Ivan Juric. A disposizione: Gemello, Popa, Masina, Lovato, Ilic, Sazonov, Kabic, Lazaro, Okereke, Savva, Ciammaglichella.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic. Allenatore: Massimiliano Allegri. A disposizione: Pinsoglio, Perin, De Sciglio, Alex Sandro, Rugani, Djalò, Miretti, Weah, Alcaraz, Nicolussi C., Yildiz, Iling Jr., Kean.

NOTE

Arbitro: Sig. Fabio Maresca.
Marcatori:
Ammoniti: Gatti (J) 42'; Ricci 47'(T), Vojvoda 48'(T); Cambiaso 69' (T), Linetty 76' (T).
Espulsi: Juric 86' (All. T).
Recupero: PT 3'; ST 7'.

Lazio-Juventus 1-0: ai biancocelesti la sfida dell'Olimpico, contro una pessima Juve

Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO JUVENTUS SERIE A 2024- La Juventus fa visita alla Lazio nella giornata numero trenta della Serie A 2024. Torna titolare De Sciglio tra i bianconeri, che si trovano a fronteggiare la nuovissima squadra di Tudor, subentrato alla guida dei biancocelesti al posto di Maurizio Sarri. Ecco la cronaca live del match, con il tabellino di Lazio Juventus.

Lazio - Juventus , la cronaca della sfida della Serie A 2024

Secondo Tempo

Gol della Lazio : Marusic

Minuto 90'+3. La Lazio è in vantaggio. Cross dalla sinistra di Guendouzi, colpo di testa di Marusic in anticipo su Sekulov. 1-0 all'Olimpico. Finisce così.

Occasionissima Lazio , Luis Alberto

Minuto 87. Destro dal limite di Luis Alberto, deviato da Rugani. Palla a un millimetro dal palo alla destra di Szczesny e Lazio a un passo dal vantaggio.

Occasionissima Lazio , Marusic

Minuto 72. Gran lavoro di Immobile sulla destra. Vede e serve Marusic a rimorchio, all'altezza del dischetto del rigore. Destro secco, a botta sicura. Colpisce Bremer e finisce in angolo.

Occasione Juventus su cross di Iling-Jr

Minuto 51. L'ingresso di Iling-Jr sembra aver attivato la fascia sinistra della Juventus. Bel cross dell'inglese e mischia in area non sfruttata, ma Juventus pericolosa.

46'. Inizia la ripresa, con due cambi per la Juventus.

Primo Tempo

Occasione Juventus : Chiesa impegna Mandas

Occasione 43. Ancora Chiesa. Questa volta il suo tentativo di collo a giro, rientrando dalla sinistra, si spegne centrale.

Minuto 41. Bravo Rabiot, che trova la verticalizzazione giusta per Chiesa, dopo un bel fraseggio. Il 7 si libera in area e calcia di destro, rasoterra, sul secondo palo. Mandas, in tuffo, manda in angolo. Buona occasione per la Juventus che, finalmente, si vede.

Occasione Lazio : Felipe Anderson

Minuto 25. Ripartenza interessante della Lazio, che libera Feluipe Anderson in area. Il brasiliano stoppa e di controbalzo calcia forte. Respinge Szczesny.

Occasione Lazio : Castellanos

Minuto 20. Che sofferenza per la Juventus. Felipe Anderson verticalizza tra gli spazi per Castellanos, che parte in posizione regolare. L'argentino calcia dentro l'area, defilato sulla destra. Conclusione forte ma che si spegne sull'esterno della rete.

Occasionissima Lazio : Castellanos

Minuto 17. Clamorosa occasione per Castellanos. Confusione nell'uscita della Juventus, la palla arriva all'argentino al limite dell'area. Bravo Bremer a farglisi incontro e a disturbare il tiro di destro. Fuori di un soffio alla sinistra di Szczesny.

Occasione Juventus : Chiesa per Bremer, fuori di poco

Minuto 9. Punizione dalla trequarti sinistra per la Juventus. Cross di Chiesa sul secondo palo dove l'accorrente Bremer stacca in terzo tempo. Fuori di poco, sul primo palo.

0', via! Inizia la partita!

Lazio - Juventus , il tabellino

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Gila; Romagnoli; Casale; Marusic; Kamada (80' Vecino); Cataldi (80' Guendouzi); Felipe Anderson; Pedro (57' Isaksen); Zaccagni (83' Luis Alberto); Castellanos (57' Immobile).
A disposizione: Sepe, Renzetti, Hysaj, Patric, Ruggeri, Coulibaly, Saná Fernandes, Diego Gonzalez.
Allenatore: Igor Tudor.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Bremer; Danilo; Rugani; De Sciglio (46' Iling-Jr); Miretti (46' McKennie); Locatelli; Rabiot; Cambiaso (62' Weah); Kean (80' Sekulov); Chiesa (68' Yildiz).
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Gatti, Djalo, Nicolussi Caviglia, Nonge Boende.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

NOTE

Arbitro: sig. Colombo.
Marcatori: Marusic (L., 90'+3).
Ammonizioni: Iling-Jr. (J., 71'); Weah (J., 75'); Immobile (L., 90'+1).
Minuti di Recupero: 0'; 3'.

Martino Cardani

Nazionali, Ecuador-Italia 0-2: il tabellino della gara

Tempo di lettura: < 1 minuto

NAZIONALE ITALIA ECUADOR SPALLETTI - Si conclude nel migliore dei modi la breve tourneè negli USA che ha visto impegnata la Nazionale di Luciano Spalletti. La apre Pellergini con un gran gol e la chiude Barella con un morbido pallonetto. Finisce 0-2 tra Ecuador e Italia! Ecco il tabellino della gara.

Il tabellino di Ecuador-Italia

Formazioni:

Ecuador (3-4-3): Burrai; Torres, Hincapie, Pacho; Preciado, Franco (35' st Gruezo), M. Caicedo, Estupinan; Minda (20' st Paez), Plata, Sarmiento (35' st Obando). A disp.: Galindez, Dominguez, Arboleda, Cifuentes, Yeboah, Hurtado, Chala, Mena, Ortiz, J. Caicedo, Realpe, Ordonez. All.: Sanchez Bas

Italia (3-4-2-1): Vicario; Darmian, Mancini, Bastoni; Bellanova (1' st Di Lorenzo), Barella, Jorginho (22' st Locatelli), Dimarco (43' st Cambiaso); Zaniolo (31' st Orsolini), Pellegrini (22' st Frattesi); Raspadori (31' st Retegui). A disp.: Donnarumma, Carnesecchi, Buongiorno, Scalvini, Bonaventura, Zaccagni, Chiesa. All.: Spalletti

Arbitro: Freeman (Usa)

Marcatori: 3' Pellegrini (I), 49' st Barella (I)

Ammoniti: Jorginho (I), Mancini (I), Cambiaso (I)

Juventus-Genoa: Finisce 0-0 allo Stadium, la Juve ci prova nella ripresa ma non basta

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS GENOA CRONACA TABELLINO LIVE - Scendono in campo per la giornata numero 29 della Serie A 2023/2024 Juventus e Genoa. Il fischio d'inizio sarà alle ore 12.30 all'Allianz Stadium di Torino e la Juve non può più permettersi passi falsi dopo la vittoria del Bologna di ieri sera e il sorpasso subito dal Milan la scorsa settimana. Ecco qui riportata la cronaca LIVE e il tabellino della gara! Seguitela su JuNews.it!

La cronaca e il tabellino LIVE di Juventus-Genoa!

La cronaca della gara

Minuto 90+5 - Finisce 0-0 tra Juventus e Genoa all'Allianz Stadium. Una partita dominata dai bianconeri nel possesso e nell'occupazione della metà a campo avversaria. Le occasioni però, arrivate tutte nel secondo tempo, non vengono concretizzate e non consentono la vittoria ai bianconeri.

Espulsione Vlahovic

Minuto 90+2 - Vlahovic continua nelle proteste e, probabilmente, dice all'arbitro qualcosa di poco gradevole. Secondo giallo estratto in pochi secondi e rosso per il serbo.

Ammonizione Vlahovic

Minuto 92 - Giallo per Vlahovic per le eccessive proteste per il fischio subito controper aver commesso fallo sul portiere.

Palo di Kean!

Minuto 90 - Dal limite dell'area Kean fa partire il destro e prende il palo. Molto sfortunata la Juve qui.

Assegnati 5' di recupero

Minuto 90 - Assegnati 5' di recupero.

Doppia sostituzione Genoa

Minuto 84 - Escono Bani e Badelj ed entrano Bohinen e Cittadini.

Sostituzione Juventus

Minuto 80 - Esce Cambiaso ed entra Kean.

Sostituzione Genoa

Minuto 78 - Esce Retegui ed entra Ankeye.

Sostituzione Juventus

Minuto 77 - Esce Miretti ed entra Weah.

Occasione Vlahovic sprecata da due passi

Minuto 75 - Altro bel cross di Cambiaso. Vlahovic arriva troopo dietro col corpo sul pallone e da due passi mette alto di testa.

Doppia sostituzione Genoa

Minuto 70 - Escono Gudmundsson e Frendrup ed entrano Malinovskyi e Strootman.

Occasionissima di testa per Vlahovic!

Minuto 68 - Bel cross da destra di Cambiaso. Vlahovic svetta in area ma il suo colpo di testa finisce fuori di pochissimo alla destra di Martinez.

Palo di Iling Jr!

Minuto 66 - Bella giocata di Iling Jr che si sposta rapidamente il pallone sul mancino. La rasoiata incrociata, deviata da Martinez, finisce sul palo!

Ammonizione Vitinha

Minuto 65 - Primo giallo nel Genoa, ammonito l'attaccante portoghese.

Tripla sostituzione Juventus

Minuto 58 - Entrano Yildiz, Rabiot e Iling Jr ed escono Kostic, Chiesa e McKennie.

Ammonizione Cambiaso

Minuto 57 - Cambiaso colpisce Vasquez con l'anca in volo. Ammonizione molto discutibile dell'arbitro.

Inizia il secondo tempo

Minuto 45 - Comincia la ripresa allo Stadium! Non ci sono state sostituzioni nell'intervallo.

Primo tempo

Fine primo tempo

Minuto 45+1 - Finisce il primo tempo all'Allianz Stadium. 0-0 tra Juve e Genoa.

Minuto 45 - Assegnato 1' di recupero.

Incomprensione tra Vlahovic e Chiesa

Minuto 44 - Vlahovic porta palla in contropiede, Chiesa lo segue sulla sua sinistra. Il serbo dà un brutto pallone in profondità e Chiesa non detta il movimento. Brutta incomprensione tra i due.

Ammonizione Danilo

Minuto 39 - Vitinha va via a Danilo. L'arbitro aveva già "promesso" il cartellino al centrale brasiliano. Questa volta giallo inevitabile.

Fallo su Chiesa al limite

Minuto 37 - Chiesa salta Spence sulla sinistra. Doppio errore dell'arbitro, poiché: viene assegnato calcio d'angolo quando il giocatore del Genoa non ha in realtà toccato il pallone, e non viene fischiato un fallo abbastanza netto su Chiesa pochi centimetri fuori dall'area di rigore.

Occasione per Gatti

Minuto 31 - Kostic mette una bella palla in mezzo, il tiro di Gatti, all'altezza del dischetto, è deviato in corner.

Ci prova Gatti dalla distanza

Minuto 26 - Buona trama della Juve nata da una bella giocata personale di Miretti. Gatti libero sulla trequarti prova la conclusione ma facile la presa per Martinez.

Conclusione di Retegui

Minuto 23 - Retegui, defilato, prova a chiudere il contropiede del Genoa calciando col destro. Tiro forte ma che non impensierisce Szczesny.

Contropiede Cambiaso

Minuto 14 - Porta bene palla Cambiaso e cerca una strada comolicata con l'esterno per Vlahovic. Il serbo non ci arriva.

Tensione tra Retegui e Danilo

Minuto 8 - L'attaccante impedisce il rilancio di Szczesny e si scontra con Danilo. Richiamati dall'arbitro i due ma non ammoniti.

Tiro di Vitinha

Minuto 7 - Dagli sviluppi del calcio d'angolo ci prova Vitinha, il tiro però e debole e smorzato da una deviazione.

La prima occasione è del Genoa

Minuto 7 - Bani e Gatti vanno sul pallone su un traversone proveniente dalla trequarti. Szczseny mette in angolo.

Inizia il primo tempo

Minuto 1 - Si parte all'Allianz Stadium!

Il tabellino di Juventus-Genoa

Formazioni

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Miretti, Kostic; Vlahovic, Chiesa.  A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Alex Sandro, Yildiz, Iling-Jr., Kean, Weah, Rugani, Rabiot, Djalo, Nicolussi C., Nonge. Allenatore: Allegri.

Genoa (3-4-1-2): Martinez; De Winter, Bani, Vasquez; Spence, Badelj , Frendrup, Messias; Gudmundsson, Vitinha; Retegui. A disposizione: Leali, Sommariva, Thorsby, Bohinen, Strootman, Vogliacco, Malinovskyi, Cittadini, Ankeye, Pittino, Haps. Allenatore: Gilardino.

Arbitro: Sig. Antonio Giua (Sezione di Olbia).

Marcatori: /

Ammonizioni: Danilo (J) 40', Cambiaso (J) 57', Vitinha (G) 65', Vlahovic(J) 92'.

Espulsioni: Vlahovic (J) 92'.

Tempo di recupero: PT 1', ST 5'.