Gatti: "Si reagisce come gruppo, come squadra, lottando su ogni pallone"

Tempo di lettura: < 1 minuto

GATTI BENFICA JUVENTUS INTERVISTA - La difesa della Juventus non è riuscita a contrastare l’offensiva del Benfica. Tra gli uomini chiamati a formare l’ultima linea prima della porta c’era anche Federico Gatti, che al termine del match ha parlato così ai microfoni di Sky Sport. 

L’intervista di Gatti a conclusione di Benfica Juventus

"Dispiace tanto, era una partita importantissima. A livello personale esordire in Champions è una grande emozione, ma non avendo vinto non è stata una bella serata. Ora dobbiamo lottare al massimo per andare il Europa League. La reazione finale fa capire che la Juventus non è morta? Morti mai, si reagisce come gruppo, come squadra, lottando su ogni pallone. Ora lo faremo col PSG perché dobbiamo andare in Europa League ad ogni costo".

Empoli, De Winter: “Devo stare attento a Rabiot, può essere pericoloso”

Tempo di lettura: < 1 minuto

DE WINTER JUVENTUS EMPOLI INTERVISTA - Koni De Winter, cresciuto nel vivaio della Juventus, domani tornerà all’Allianz Stadium in veste di avversario. Il classe 2002 è infatti stato ceduto in prestito dai bianconeri all’Empoli, che domani sfiderà la ‘Vecchia Signora’ nella sfida valida per l’undicesima giornata di Serie A. Il difensore belga ha parlato con TuttoSport in merito alla preparazione dell’incontro e al suo possibile ritorno alla Juventus.  

Le parole di De Winter in vista di Juventus Empoli

"È sempre bello giocare contro la tua... non ex squadra... la tua squadra che ti manda in prestito, Se la prossima sfida allo Stadium la giocherò con la maglia della Juventus? Vediamo”.

De Winter sullo scontro in campo con Vlahovic

"A cosa dovrò stare attento? A tutto. Dusan è forte in tutto. Ma anch’io credo di essere forte, quindi sarà una bella sfida per me". 

Altri pericoli dalla Juventus? 

"Il primo che mi viene in mente è Rabiot: se gli lasci spazio per partire palla al piede, con la sua progressione lui può saltare la pressione".