Bernardeschi: "Vogliamo finire la stagione, ma non deve mancare il senso di responsabilità..."

26 Maggio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS BERNARDESCHI INTERVISTE - Federico Bernardeschi, uno dei calciatori maggiormente chiacchierati in questo periodo per via del suo status da possibile contropartita tecnica per altre operazioni di mercato, è stato intervistato da The Associated Press a proposito della ripresa della Serie A. Ecco le sue parole.

Bernardeschi, il momento storico dell'Italia e il suo passato

"La mia famiglia ha investito i suoi soldi su di me. Naturalmente a volte arrivavamo alla fine del mese con pochi soldi. Sono molto legato alle questioni sociali perché la mia storia rappresenta anche un po’ questo, tutte le difficoltà che ho attraversato, tutti i sacrifici che abbiamo fatto io e la mia famiglia. Ho percorso quella strada, quindi so cosa vuol dire fare sacrifici per arrivare in cima e quanto devi sudare".

Sulla sempre più probabile ripresa della Serie A

"Ovviamente il desiderio è quello di terminare la stagione. Ma c'è anche un senso di forte responsabilità che non va ignorato di fronte alla situazione mondiale e del nostro Paese. Le cose vanno fatte con molta responsabilità. Ci troviamo tutti all'interno di una grande emergenza. Credo però che questo momento ci aiuti a riflettere e a capire cosa è importante nella vita: ci sono tante persone che muoiono ogni giorno, e questo non va bene. È tempo per tutti di avvicinarci e aiutarci a vicenda".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram