Calciomercato, Chiesa allontana la pretendenti: "Juventus ed Inter? Io penso alla Fiorentina"

9 Maggio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO JUVENTUS CHIESA - Almeno a parole, non sembrano esserci spiragli. Federico Chiesa, l'esterno d'attacco della Fiorentina seguito da tempo da Juventus ed Inter, non avrebbe intenzione di muoversi da Firenze. In un'intervista esclusiva rilasciata al Corriere dello Sport, il figlio d'arte è stato chiaro: "Non ci sono trattative".

Le parole di Chiesa

"Non ci sono trattative in corso, c’è la Fiorentina. Non ho un procuratore, con la società parlo io e lui - Enrico, il papà, ndr -è sempre al mio fianco. È il mio assistente personale. Non abbiamo mai preso in considerazione l’idea di avere un agente. In futuro chissà. Quella voce che mi accostava a Totti era una fake news, Francesco è stato il primo a contattare la società per chiarirlo".

Chiesa, concentrato sul presente

"Con il presidente, con Giuseppe Barone e Pradè nell’ultimo anno abbiamo parlato tantissimo, il presente è l’unico tempo sul quale sono concentrato. Io penso al lavoro di tutti i giorni, agli obiettivi immediati, il principale è la salvezza. Il mio obiettivo è il miglioramento generale, non solo quello tecnico, devo completarmi e sono il primo a rendermene conto. Sousa, che mi ha lanciato, ma anche Pioli, mi ripetevano spesso che il calcio si gioca prima di tutto con la testa. Io, per indole, sono portato a non amministrare le energie, ho una generosità che tante volte compromette la prestazione, talvolta manco di lucidità sotto porta".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram