Calciomercato, sull'asse Juventus-Udinese non solo Mandragora: ecco il giovane Caviglia

16 Giugno 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO JUVENTUS UDINESE MANDRAGORA CAVIGLIA - Si è fatto spesso e si fa sovente il nome di Rolando Mandragora come giocatore che la Juve potrebbe utilizzare come contropartita tecnica in diversi affari di mercato avviati con le altre società. Mandragora per esempio era stato proposto al Napoli nell'affare Milik e anche alla Roma nell'affare Zaniolo, ricevendo sempre però, per motivi diversi, dei rifiuti. Qualcuno però dimentica che il giocatore è sì di proprietà bianconera, ma il diritto di riacquisto in mano a Paratici è fissato a 25 milioni di euro. Non pochi, sopratuttto di questo tempi. Ecco che allora è necessario intavolare un discorso con l'Udinese, magari per arrivare ad un compromesso. Nell'ambito di tale asse di mercato, Tuttosport riferisce l'indiscrezione di un altro giocatore oggetto di possibile accordo tra i due club. Si tratta di Hans Nicolussi Caviglia, giocatore classe 2000 in prestito al Perugia ma di proprietà della Juventus.

Juve e Udinese, tavolo aperto su due giocatori

Il giovane centrocampista sembra pronto per fare il salto in Serie A, ed Udine potrebbe rappresentare la realtà perfetta in cui crescere senza troppe pressioni. Al club friulano potrebbe far comodo Caviglia, che la Juve potrebbe a sua volta inserire nella più generale trattativa riguardante Mandragora.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram