Cannavaro: "Pirlo può portare alla Juventus la sua serenità"

17 Settembre 2020
- Di
Redazione JN
Categorie:
junews-juventus-cannavaro-fabio-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

CANNAVARO - Dalle pagine de Il Mattino, Fabio Cannavaro è tornato a parlare del tecnico della Juventus Andrea Pirlo, che è stato suo compagno di Nazionale. I due con i club sono stati spesso avversari ma non sono stati compagni nè all'Inter nè alla Juventus.

Cannavaro su Pirlo

"Cosa può portare? La sua serenità ma deve capire che non deve dimostrare nulla. Lui ha una grande fortuna e non deve sottovalutarla: sta in una squadra forte dove anche se sbaglia ci sarà qualcuno che potrà mettere una pezza al suo errore. Non è un vantaggio di poco conto. Anche in tempi di Covid a far vincere le partite sono sempre i giocatori più bravi".

Su Gattuso

"Gattuso? Vedo che sta lavorando su un sistema di gioco alternativo, là davanti ha un bel po' di giocatori che possono fare la differenza e anche Osimhen mi sembra un attaccante diverso da quelli in organico. E' importante poter aver un ventaglio di soluzioni tattiche, perché ogni gara vive di tanti momenti differenti. E Rino è uno che questi momenti li capisce. Di lui si pensa che sia solo un grande motivatore ma è una sciocchezza: perché sotto il profilo tattico e della lettura delle partite è uno dei più preparati", ha aggiunto parlando di un altro campione del mondo del 2006.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus OeconomicusIl Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D For Business

Approfondimenti

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram