Champions League, la UEFA orientata verso una Final Eight con sede a Lisbona

11 Giugno 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE UEFA - Se ne parla da giorni, e a giorni la notizia potrebbe diventare ufficiale. La UEFA, il massimo organismo istituzionale del calclio europeo, si riunirà in un Comitato Esecutivo nei giorni 17-18 giugno: verrà presa una decisione definitiva sul destino di Champions ed Europa League. Indiscrezioni più che fondate, riportate da Sky ma non solo, parlano di una scelta che sarebbe stata già fatta.

Champions ed Europa League, decisioni storiche

L'Uefa avrebbe già deciso formule e sedi per disputare le coppe europee al termine dei campionati nazionali. Per quello che riguarda la Champions League, dopo il recupero degli ottavi di finale rinviati per l’emergenza Coronavirus - che si svolgeranno regolarmente nelle città previste, ndr - , sarà Lisbona la città che ospiterà le fasi finali per assegnare il trofeo. Si tratterà di una Final Eight: otto squadre che si affronteranno in gara secca con formula presumibilmente a mo di tabellone tennistico. Stessa strada scelat per l’Europa League, sempre otto squadre. Il luogo invece è diverso: sicuramente si giocherà in Germania, ma ancora non è stata scelta la città. Si prevede una Final Eight anche per la Champions League donne, che sarà invece ospitata in Spagna. Designata invece Budapest per la finale della Supercoppa Europea.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram