Coppa Italia, la Lega Calcio ha chiesto al Governo di anticipare Juventus-Milan al 12 giugno

30 Maggio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

COPPA ITALIA JUVENTUS MILAN – Nell’Assemblea di Lega che ieri sera ha certificato ufficialmente la data di ripresa del campionato di Serie A, e della finale di Coppa Italia, fissata per il giorno 17 giugno, si attendevano delle delibere anche per quello che riguarda lo spinoso tema delle semifinali. Inizialmente programmate per il 13 e 14 giugno, a pochissimi giorni di distanza dall’atto conclusivo, le suddette date avevano scatenato le proteste di Milan, Inter e Juventus. Ebbene non si è arrivati ad una conclusione nemmeno ieri. La Lega ha tentato di ottenere da subito un anticipo delle sfide JuventusMilan e NapoliInter, senza riuscirci, almeno per ora. Nei prossimi giorni verrà chiesto al Governo di poter anticipare al 12 giugno la prima semifinale, per poi far disputare la seconda il 13.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram