Friburgo-Juventus 0-2 , Vlahovic e Chiesa regalano i quarti di finale ad Allegri

16 Marzo 2023
- di
Redazione JN
Categorie:
Condividi:
Tempo di lettura: 3 minuti

FRIBURGO JUVENTUS EUROPA LEAGUE - Allo Stade Europa-Park stasera si sfideranno Friburgo e Juventus nella gara valida per l'accesso ai quarti di finale di Europa League. La squadra di Allegri parte col vantaggio della vittoria per 1 a 0 nella partita di andata ma deve far fronte a numerose assenze.

Friburgo-Juventus, la cronaca della gara di Europa League

Primo tempo

Inizia il ritorno degli ottavi di Europa League in cui si affrontano Friburgo e Juventus, gara fondamentale per il prosieguo della stagione.

Occasione Friburgo

Doan riceve un preciso passaggio e si invola verso la porta bianconera e, alla vista del portiere fuori dai pali, prova a sorprenderlo ma il suo tiro non centra lo specchio della porta al 5'.

Occasione Juventus

La Juventus riesce a ribaltare il fronte di gioco e si presenta nella metà campo avversaria, Locatelli calcia verso la porta difesa da Flekken che para senza problemi al 15'

Occasione Friburgo

Doppia occasione per il Friburgo che prova a sfondare il muro eretto da Szczesny con Ginter e Gregoritsch, invano. Siamo al 22'.

Occasione Juventus

Vlahovic insacca in rete facendo esplodere di gioia la panchina e i tifosi ma interviene l'arbitro a interrompere tutto: fuorigioco e risultato che rimane sullo 0 a 0. Siamo al minuto 27.

Occasione Juventus

Dopo una percussione di Kean su cui Flekken si oppone egregiamente, arriva Gatti che scaglia la palla verso la porta ma la difesa del Friburgo respinge. Check dell'arbitro per un possibile rigore: Gulde sembra essersi opposto al tiro del giocatore bianconero con il braccio.

Gooooool della Juventus!!!!!

L'arbitro decreta l'espulsione per Gulde e Vlahovic, dopo essersi presentato sul dischetto , non si fa intimorire da Flekken e lo trafigge inesorabilmente. Juventus in vantaggio al 45'.

Secondo tempo

Ricomincia la sfida allo Stade Europa-Park di Friburgo con la Juventus in vantaggio 1 a 0.

Occasione Friburgo

Brivido per i tifosi della Juventus che vedono sibilare a fil di palo una gran botta dalla distanza di Gregoritsch al 49'.

Occasione Friburgo

Azione confusa del Friburgo che riesce a portarsi nel cuore dell'area bianconera e, dopo una serie di rimpalli, Holer riesce a colpire in direzione della porta di Szczesny che si supera con un altro intervento molto bello quanto efficace al minuto 57'.

Occasione Juve con Danilo!!!

Danilo ci prova con un tiro da fuori area, su suggerimento di Fagioli, a trafiggere Flekken che, però, riesce a intuire la direzione del tiro alla sua sinistra e fa sua la sfera al 60'.

Insiste la Juventus con Kostic

Insistono i bianconeri alla ricerca del secondo gol forti anche del vantaggio numerico. Rabiot pesca Kostic che prova a segnare da fuori area ma il suo tiro esce abbondantemente sulla destra al 64'.

Tentativo di Fagioli per i bianconeri

Fagioli prende palla e si invola verso la porta difesa da Flekken e, trovando abbastanza spazio, prova un gran colpo da fuori area ma la palla vola alta sopra la traversa. Rimessa dal fondo al minuto 77'.

Occasione Friburgo

Grifo prova a seminare il panico sulla fascia, cerca e trova Sallai che, liberatosi, prova a calciare verso la porta difesa da Szczesny, senza impensierirlo.

Occasionissima per Kean!!!

Kean riesce a controllare un pallone difficile e, con un movimento molto rapido, riesce a girarsi liberandosi dal marcatore e scocca un tiro alla sinistra del portiere che sfiora il palo. Juventus vicino al raddoppio all'83'!

Chiesa la chiude!!!!!!

La difesa del Friburgo non riesce a spazzare un pallone sul quale si avventa Rabiot, il quale vede Chiesa libero al limite dall'area che, nonostante i difensori avversari, riesce a piazzare un colpo da biliardo alla destra di Flekken. La Juventus è ai quarti di Europa League.

Friburgo-Juventus, il tabellino della gara

Friburgo (5-2-3): Flekken; Kubler, Sildillia, Ginter, Gulde, Gunter (Weisshaupt 73'); Hofler, Eggestein (Schmidt 46'), Doan (Sallai 62'); Holer (Grifo 62'), Gregoritsch (Petersen 73').
All: Streich.
A disposizione: Atubolu, Yeong, Keitel, Rohl, Schmid, Uphoff.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Gatti; Cuadrado (De Sciglio 84'), Fagioli, Locatelli (Barrenechea 84'), Rabiot, Kostic (Iling Jr 70'); Kean (Soule 90'), Vlahovic (Chiesa 70').
All: Allegri.
A disposizione: Compagnon, De Sciglio, Di Maria, Miretti, Paredes, Perin, Pinsoglio, Rugani, Soule.

NOTE

Arbitro: sig. Gozubuyuk
Marcatori: Vlahovic (J., 45' R),
Ammonizioni: Gulde (F., 26', 44'), Vlahovic (J., 56'), Sciallai (F., 86'), Streich (F., 87')
Minuti di recupero: 3', 5'

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Immagine del banner per la tenuta di CastelfalfiImmagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITM
Banner con il logo dei servizi Discrod SgravotechAdvepa 3D For Business

Approfondimenti

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
© Copyright - Junews.it
chevron-down