Higuain, parla il fratello-agente Nicolas: "Addio Juve, Gonzalo non resterà in Italia"

2 Settembre 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO INTERVISTE HIGUAIN JUVENTUS - Nicolas Higuain, il fratello-agente del calciatore della Juve, ha rilasciato un'intervista esclusiva a Tuttosport. Ovviamente il tema principe della conversazione è stato l'addio del Pipita alla Juve, certificato dalle parole di Pirlo nella prima conferenza stampa dell'anno. Di seguito vi riportiamo un estratto della chiacchierata intrattenuta con la redazione del quotidiano torinese.

Higuain, le parole del fratello Nicolas

"Abbiamo apprezzato la schiettezza di Pirlo. Ha detto in faccia a Gonzalo quello che pensava. Non succede sempre ed è stato importante. Parliamo pur sempre di un attaccante che in questi anni ha segnato 350 gol. Per realizzarli si impiegano dieci anni, poi purtroppo ci si dimentica in fretta. Siamo gente di calcio e sappiamo che possono succedere queste cose".

Sul futuro del Pipita

"Gonzalo smette? È una enorme cavolata. Non è ancora il momento, ha voglia di giocare. Si sente forte di testa e di fisico. Per quanto lo deciderà lui, ma vuole giocare ancora e all'estero. Magari tornerà in Argentina in futuro, non ora. Abbiamo molte proposte da Francia, Inghilterra, Spagna, Cina e Usa, ma nessuna da far tremare le gambe. Valuteremo con calma, ma due cose sono sicure: Gonzalo non giocherà più in Italia. E soprattutto mai al Boca Juniors. È cresciuto nel River e non passerà mai ai rivali".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram