I conti della Juventus sono in rosso, ora Dybala non è più incedibile

12 Agosto 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS DYBALA - Il Coronavirus ha colpito anche le casse della Juventus che si ritrova ora a dover fare i conti con i mancati introiti derivanti dalla crisi che ha colpito tutto il mondo. E per questo motivo, come riportato da La Gazzetta dello Sport, per far respirare le casse i bianconeri potrebbero cedere Paulo Dybala. La Joya non è sul mercato, ma non è neanche incedibile per la dirigenza juventina che deve pensare al fattore economico del club.

Juventus, Dybala non è incedibile

Ovviamente l'argentino partirebbe solo in caso di offerta faraonica, con la Juventus che non prenderebbe neanche in considerazione offerte inferiori ai 100 milioni. Dybala al momento è in vacanza, ma al suo ritorno si apriranno due piste. Da una parte quella del rinnovo del contratto in scadenza nel 2022: i bianconeri e il suo agente, Jorge Antun, hanno avuto più di un contatto e non è complicato immaginare un possibile accordo da 12-14 milioni a stagione, che renderebbe la Joya il secondo calciatore in rosa più pagato dopo Ronaldo. Dall'altro il mercato, con il numero 10 juventino che vede il suo futuro ancora bianconero ma che dovrà fare i conti che le esigenze economiche del club.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram