Juventus, i dubbi di Higuain: l'argentino potrebbe lasciare il calcio a fine anno

12 Maggio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS HIGUAIN - Il caso Higuain assume sempre più i contorni del mistero. Mano a mano che passano i giorni si addensano sempre più minacciose le nubi attorno al futuro del calciatore, alle prese con una crisi personale scoppiata in concomitanza della grave malattia che sta affliggendo la madre. Quando verrà ufficialmente (ri)comunicata la data di ripresa degli allenamenti collettivi - che inizieranno il 18 maggio, ndr - l'argentino dovrà necessariamente rispondere alla chiamata e tornare in Italia senza se e senza ma. Resta però il nodo sull'immediato futuro. La Gazzetta dello Sport avanza un'ipotesi che ha del clamoroso.

Higuain, quanti dubbi sul futuro

Higuain ha un contratto con la Juve fino al 2021. La soluzione più naturale è quindi una permanenza fino al 30 giugno del prossimo anno. Nelle ultime settimane però, i dubbi sono aumentati e la voglia di restare in Italia diminuita. Qualora El Pipita rinunciasse all'ultimo anno di contratto per accasarsi in un altro club, la Juve risparmierebbe circa 15 milioni. Ma quale sarebbe la destinazione dell'argentino? Improbabile l’Atletico Madrid, possibili i Los Angeles Galaxy o un’altra squadra americana. Il River Plate rappresenta invece più un sogno nel cassetto che una concreta possibilità tecnica. Il quotidiano milanese avanza la possibilità che non sia da escludere che Higuain, tormentato dai problemi familiari di cui sopra, possa decidere di terminare anticipatamente la carriera alla fine di questa terribile, per tanti punti di vista, stagione.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram