Europa League, Juventus - Friburgo 1-0: ancora Di Maria di “corto muso”

9 Marzo 2023
- di
Martino Cardani
Condividi:
Juventus e Friburgo all'Allianz Stadium
Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS FRIBURGO EUROPA LEAGUE 2022- La Juventus ospita il Friburgo nell'andata degli ottavi di finale dell'Europa League 2022/23. Andiamo a vivere insieme la gara dell'Allianza Stadium.

Juventus - Friburgo , il commento della gara di Europa League 2022

Primo Tempo

Partenza sprint

Partenza a razzo della squadra di Allegri che, nei primi 5' di gioco, chiude il Friburgo nella propria metà campo. Sugli scudi Di Maria, che semina il panico nella difesa tedesca. Non si registrano occasioni clamorose, ma una minaccia costante.

Reazione Friburgo

Dopo un inizio subito dal punto di vista tecnico e fisico il Friburgo reagisce e prova a saggiare le difese bianconere. I Tedeschi provano a spaventare Szczesny con un paio di giro-palla al limite dell'area e con qualche cross interessante. Lasciati sfuriare gli ospiti, la Juventus torna in possesso della sfera e ricomincia ad alzare il baricentro.

Occasioni su calcio piazzato: Cuadrado e Vlahovic

Sono due le occasioni per la Juventus su calcio piazzato. Bene Cuadrado che, dai 22 metri e spostato leggermente sulla sinistra dell'attacco juventino, calcia un piazzato aggirando la barriera. Bravo il portiere avversario a distendersi in corner.

Anche Vlahovic, qualche minuto dopo, ci prova su punizione. Posizione più centrale, ma anche più distante. Conclusione centrale.

Ci provano Rabiot e Locatelli

I più pericolosi sono Rabiot e Locatelli, grazie ai loro inserimenti. Il primo calcia 2 volte in porta in maniera pericolosa (una conclusione da posizione defilata danza sulla linea dando l'idea di poter fare esultare l'Allianz) e troverebbe anche il vantaggio. Il gioco, però, è fermo per fallo (discutibile) in favore dei tedeschi.

Locatelli, invece, calcia alta una buona occasione dal vertice sinistro dell'area (sinistro per l'attacco): il suo tiro a giro si alza e l'azione sfuma.

Doppia occasione Juventus!

Proprio nel finale di tempo la Juventus ha una colossale occasione! Doppia chance per gli avanti bianconeri, con il colpo di testa di Vlahovic su respinte di Flekken che sorvola la traversa! Vicina al gol la Juve che, se pressa alto, mette in difficoltà i tedeschi.

Finisce 0-0 il primo tempo.

Secondo Tempo

Di Maria dalla trequarti tenta l'assist

Di Maria si posiziona bene sulla trequarti e crossa in aera sulla testa di Vlahovic che però non trova la porta.

GOOOOOOOOL DI MARIA!!!

Dopo l'assist bruciato dal numero 9 Di Maria si fa avanti nell'area del Friburgo e sblocca il risltato. Questa volta è Kostic a servire un assist all'argentino che la riceve di testa e la butta in porta.

Pareggio del Friburgo ma il VAR lo annulla

Il Friburgo approfitta del calcio piazzato per riportare il rultato in equilibrio. Grifo calcia la punizione, Bremer salta ma non la prende di testa e Holer approfitta di un rimpallo per spiazzare Szczesny.

L'arbitro Sidiropoulos viene però richiamato al VAR e conferma un tocco di mano da parte di Ginter. Il risultato torna sull'1-0.

Grifo pericoloso

Grifo ancora pericoloso su calcio di punizione che supera di poco la traversa. Il Friburgo prova a giocarsi le ultime carte per recuperare il risultato dello Stadium.

Ultimi minuti a Torino: la Juventus batte il Friburgo

Non succede più nulla di rilevante. La Juventus di Massimiliano Alleri vince ancora ancora. A decidere la gara è una rete del solito Di Maria. L’argentino si è dimostrato ancora una volta il vero valore aggiunto dei bianconeri.

Juventus - Friburgo , il tabellino

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro (23′ Bonucci); Cuadrado, Miretti (45'Fagioli), Locatelli, Rabiot, Kostic (78' Kean); Di Maria; Vlahovic (67' Chiesa). 
A disposizione: Pinsoglio, Perin, Chiesa, Gatti, Kean, Rugani, Soulé, Paredes, Fagioli, Barrenechea
Allenatore: Allegri. 

FRIBURGO (3-4-3): Flekken; Sildillia, Ginter, Lienhart (67' Gulde); Kubler, Eggestein (58'Keitel), Holer (88' Gregoritsch), Gunter; Sallai (58' Doan), Holer, Grifo. 
A disposizione: Uphoff, Atubolu, Gulde, Schmid, Keitel, Petersen, Wagner, Weisshaupt, Rohl, Schmidt, Gregoritsch, Doan
Allenatore: Streich. 

NOTE

ARBITRO: Sidiropoulos (GRE)
MARCATORI: 53' Di Maria
AMMONITI: 24′ Ginter, 51' Holer, 72' Bremer, 84' Bonucci.
RECUPERO: 1’ nel primo tempo; 5’ nel secondo.

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Immagine del banner per la tenuta di CastelfalfiImmagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITM
Banner con il logo dei servizi Discrod SgravotechAdvepa 3D For Business

Approfondimenti

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
© Copyright - Junews.it
chevron-down