Milan, Calhanoglu: "Siamo arrabbiati, abbiamo giocato bene"

13 Giugno 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALHANOGLU JUVENTUS MILAN INTERVISTA - Queste le parole di Hakan Calhanoglu, centrocampista del Milan, al termine della semifinale di Coppa Italia contro la Juventus, intervistato da Rai Sport.

L'intervista a Calhanoglu dopo Juventus Milan

"È stata una partita complicata, certamente siamo arrabbiati. Il rigore? Visto che l'arbitro è andato al Var a vedere il fallo di mano di Conti, avrebbe dovuto annullare anche l'espulsione di Rebic, che è avvenuta subito dopo. Siamo un po' incazzati, faccio i complimenti ai miei compagni, abbiamo giocato bene, è mancato solo il gol. Sono mancati tre giocatori come Theo, Ibrahimovic e Castillejo. Se loro fossero stati qui saremmo stati più forti. Dopo un momento così difficile come quello dovuto al Covid, siamo tornati in campo per un partita tosta contro la Juventus, e abbiamo fatto bene. C'è stata tanta voglia, abbiamo provato a vincere: noi guardiamo in avanti, dobbiamo pensare alla prossima partita. È difficile giocare a porte chiuse senza spettatori, però dobbiamo seguire le regole, noi siamo contenti di esser tornati a giocare, è un peccato essere usciti. Il gol sfiorato? Era un bel cross, avrei dovuto fare meglio, non sapevo se andarci con i piedi, alla fine ci ho provato di testa".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram