junews-juventus-paratici-fabio-dirigente-juventus
LaPresse

PARATICI – Il ds della Juventus Fabio Paratici ha parlato prima della partita contro il Napoli. Ovviamente gli è stato chiesto delle voci legate al futuro della panchina bianconera. “Allegri? In questo momento pensiamo a lavorare, non c’è nessun ragionamento che va al di là delle partite. Il resto lascia il resto che trova“.

Le parole di Paratici

“Se Pirlo può subire pressioni? Noi da undici anni siamo a questo livello e di pressioni ne riceviamo ogni giorno. Le riceviamo quando vinciamo gli scudetti o i titoli, figuriamoci quando le cose non vanno come al solito. La stessa cosa vale per Andrea, è da anni a questi livelli. Juve fuori dalle prime quattro? Non ci pensiamo, è una non ipotesi. Penso che ci siano giocatori bravi, competitivi. Rabiot è titolare con la Francia, Arthur ha vinto una Coppa America con il Brasile, Bentancur ha giocato una Coppa America e un Mondiale con l’Uruguay. E Mckennie è una delle rivelazioni di questo campionato. Sono stagioni un po’ strane, con tantissimi impegni”.

Rispondi