Sarri, il futuro in una notte: se non passa col Lione il tecnico rischia

4 Agosto 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

SARRI JUVENTUS LIONE RASSEGNA STAMPA - La stagione di Maurizio Sarri è al capolinea. Sebbene il tecnico toscano abbia portato la Juventus a vincere in modo relativamente tranquillo il suo nono Scudetto consecutivo - il primo della lunga carriera da allenatore dell'ex Napoli, ndr - la critica è stata abbastanza impietosa con lui. I rimproveri sono legati alla mancanza d'identità della squadra, e alla perduta solidità difensiva: un marchio di fabbrica non solo della Juve dei precedenti Scudetti, ma in generale di tutta la storia bianconera. I 21 punti persi da situazioni di vantaggio sul campo poi, hanno costituito terreno fertile per i detrattori.

Sarri si gioca tutto contro il Lione

Forse potrà sembrare incredibile, ma il tecnico neo Campione d'Italia rischia la panchina in caso di eliminazione dalla Champions League. Ne è convinta buona parte della stampa italiana, che ora chiede all'allenatore di far vedere per davvero i frutti delle sue idee. Se lo Scudetto per molti è stato una specie di atto dovuto, una reiterata abitiudine per la Juve targata Agnelli, è la Champions il vero banco di prova per la società. Lo è stato per Conte, che in Europa aveva sempre fallito, e lo è stato addirittura per Allegri, pur capace di arrivare a due finali senza poi riuscire a mettere il sigillo finale. Ora tocca a Sarri invertire la tendenza e mettere a tacere chi lo vorrebbe in bilico sulla panchina più chiacchierata d'Italia...

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram