Sarri: "Pjanic via? Non so niente. Felice per Higuain, abbiamo dimostrato la giusta mentalità"

27 Giugno 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

SARRI JUVENTUS LECCE INTERVISTA - Queste le parole di Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, intervistato da Sky al termine del match vinto contro il Lecce per 4-0.

Juventus Lecce 4-0, l'intervista dopo il match di Maurizio Sarri

“Ho visto una partita sofferta dal punto di vista fisico ed una bella mentalità nel secondo tempo. Dobbiamo cambiare gli approcci alle partite, la superiorità numerica ci ha permesso di fare bene. Continuiamo a fare risultati, pensiamo a noi stessi. L’atteggiamento dei centrali è stato di alto livello. I centrocampisti non hanno fatto male, hanno subito dal punto di vista fisico. Bentancur ha fatto bene i primi minuti Pjanic ha fatto una gara in crescendo, il cambio di Rabiot è stato un cambio tattico. Difesa punto di forza? Non lo so, anche i centrocampisti aiutano la fase difensiva, Bonucci ha fatto bene, De Ligt sta facendo gare dal livello alto”.

Il tecnico bianconero sulla scelta di Douglas Costa in panchina

"Douglas Costa è entrato in un momento della stagione in cui le squadre possono calare fortemente nei secondi tempi. Ma non facciamoci sentire troppo da lui, per motivarlo devo anche farlo partire titolare”.

Sarri su Higuain

"Gonzalo ha passato un momento difficile a livello personale e globale, lo ha colpito molto, un momento difficile per lui. Sono contento che abbia segnato, ci darà molto nella parte finale della stagione".

Su Pjanic

"Pjanic? Non so se andrà via, il mercato lo vedremo a settembre. Il ragazzo non avrà nessun tipo di ripercussione, è un professionista molto intelligente. Non so nulla, ma se anche andasse via a fine stagione, ora non avrei nessuna preoccupazione”.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram