junews-juventus-veron
LaPresse

JUVENTUS INTERVISTA VERON RASSEGNA STAMPA – Questa sera si giocherà Inter – Juventus, finale di Supercoppa Italiana. Una partita e un trofeo che non possono che portare la mente a Juan Sebastian Veron. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, la ‘Brujita’ ha parlato delle due squadre e di altri temi d’attualità nel calcio italiano. Di seguito le sue parole.

Juventus, l’analisi di Veron

“Hanno dominato per 9 anni e sfiorato la Champions, ma tutti i cicli, anche i più vincenti, si esauriscono. Basta che alcuni giocatori vadano via e altri perdano la spinta. Quando sei abituato a una marcia e poi cali è dura risalire. Ma la Juve resta un grande club e non ci metterà molto a rialzarsi, a prescindere dalla Supercoppa“.

Su Chiesa

«Sì, ho visto l’infortunio, un peccato per la Juve e per la Nazionale in vista del playoff. Federico mi ricorda davvero Enrico, un attaccante micidiale: sono simili fisicamente e tecnicamente. Spero ovviamente che l’Italia vada al Mondiale. Con Chiesa!”.

Rispondi