Vlahovic: "Non sono ancora al 100%. Ecco per chi era l'esultanza"

16 Agosto 2022
- Di
Daniele Izzo
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS SASSUOLO INTERVISTA VLAHOVIC - Il vero mattatore di Juventus - Sassuolo, gara terminata sul risultato di 3-0, è stato Dusan Vlahovic. Intervistato davanti alle telecamere di DAZN, l'attaccante serbo, autore di una doppietta, ha analizzato così l'esordio dei bianconeri.

Juventus - Sassuolo, parla Vlahovic

"Ho lavorato tutta l’estate, non sono ancora al 100% perché ho avuto un problema non semplice da recuperare. Esultanza? È per un mio amico che mi ha aiutato tanto e sta con me, poi anche per la mia famiglia".

Sul feeling calcistico con Di Maria

"Un grandissimo piacere giocare con campioni così come Di Maria, lo ringrazio per l’assist e spero di riceverne altri ma anche di farne io. Io voglio solo che la squadra vinca, lui ha fatto una partita straordinaria.

Su Kostic

"Mi sto trovando bene con lui, giochiamo insieme in Nazionale ed è sempre bello avere qualcuno del tuo paese. La squadra viene prima di tutto, non mi lamenterei se vincessi lo Scudetto e non fossi poi capocannoniere a fine stagione. Rinuncerei tutta la vita al titolo di capocannoniere".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram