junews-juventus-de-ligt-ammonito-squalificato
LaPresse

ADANI DE LIGT JUVENTUS – Il clamore suscitato dalle grandi prestazioni di Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini ad Euro 2020 ha posto degli interrogativi sul valore e sul futuro di Matthijs De Ligt, il difensore olandese reduce invece da un Europeo in chiaroscuro. A sgombrare il campo sull’affidabilità dell’ex Ajax ci ha pensato nelle ultime ore Daniele Adani, commentatore di Sky, che ha rilasciato un’intervista al quotidiano Tuttosport. Ecco le sue parole.

Adani incorona De Ligt

De Ligt per me è un grandissimo calciatore. Ed è completo a livello di caratteristiche: sa marcare, coprire, impostare. Secondo me in Italia ha imparato il rapporto tra spazio, avversario e palla. Cioè sapere quando lavorare nel reparto e quando rompere la linea per andare sull’uomo. In questo biennio è migliorato nonostante qualche infortunio e due guide tecniche differenti. È un top mondiale. Quando De Ligt è arrivato in Italia, io lo definii il nuovo Barzagli. Perché Andrea era bravo a zona e in marcatura, veloce, abile nei duelli e di testa, efficace nella prima costruzione. De Ligt non sarà mai né un Bonucci né un Chiellini, ma può diventare l’evoluzione di Barzagli“.

Rispondi