Bernardeschi: "Chiuso qui a Firenze un cerchio. Futuro? Aperto a tutto"

22 Maggio 2022
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

BERNARDESCHI FIORENTINA JUVENTUS INTERVISTA - Queste le parole di Federico Bernardeschi, intervistato da DAZN al termine di Fiorentina Juventus, terminata 2-0 per i viola.

Serie A, l'intervista a Federico Bernardeschi dopo Fiorentina Juventus 2-0

"Qualche messaggio mi è arrivato, un po' tanti. Oggi è una giornata particolare, sono contento. Mi ha scritto mia moglie, lei c'è sempre per me e mi ha detto semplicemente di godermi tutto questo".

Il ricordo più bello alla Juventus

"Ne ho talmente tanti... Forse il primo trofeo. Sono stati 5 anni meravigliosi, oggi ho fatto un discorso a tutti i ragazzi, la dirigenza e il mister dopo pranzo: li ho ringraziati, ognuno di loro mi ha trasmesso qualcosa come persona e uomo. Il mondo Juventus mi ha fatto sentire a casa, posso solo dire grazie".

Quanto è servito avere Allegri?

"Col mister ho un rapporto particolare, sa quanto lo stimo e che gli devo tanto. Anche lui mi ha trasmesso cose importanti".

La sua esperienza juventina si conclude proprio a Firenze

"Ci pensavo, è l'esatta chiusura del cerchio".

Rimarrà in Italia o va all'estero?

"Aperto a tutto".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram