Bonucci in conferenza stampa: "Non ascoltiamo nessuno, domani dobbiamo dare il 110%"

6 Agosto 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

BONUCCI JUVENTUS LIONE CONFERENZA STAMPA - Il Capitano della Juventus Leonardo Bonucci ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Lione. Ecco le sue parole.

La conferenza stampa di Bonucci: verso Juventus-Lione

"In queste partite ognuno di noi può fare la differenza con un piccolo gesto o con una parola, come singolo ma aiutando la squadra. Sarà fondamentale l’energia e adrenalina che girerà nello spogliatoio. Ma sono convinto che ci sarà entusiasmo da parte di tutti. Dobbiamo guardare a noi senza dare ascolto. Quello che viene detto fuori non ci interessa. Noi stiamo bene, abbiamo ottenuto l’obiettivo principale che era lo scudetto. C’è grande voglia di giocare la partita domani sera. Giocare senza i nostri tifosi che sono sempre l'uomo in più toglie qualcosa. A livello di adrenalina e concentrazione dovremo essere ancora più bravi per rimontare e andare a Lisbona".

Bonucci sulla Juve post-lockdown e i problemi difensivi

"La Juve post lockdown ha fatto buone prestazioni alternando momenti in cui la concentrazione si è abbassata dove abbiamo subito, giocando così tanto, energie e forze vengono a mancare. Adesso ci siamo riposati e abbiamo lavorato bene questa settimana come non capitava da tempo. Sono convinto che ognuno di noi darà il 110%. Subiamo troppi gol? Ne abbiamo parlato. Come abbiamo dimostrato nelle partite contro Inter e Lazio al ritorno, possiamo fare bene, facendo un grande lavoro di squadra. Questi sono dettagli che possono fare la differenza, a partire dalla pressione degli attaccanti. Si tratta di un lavoro di squadra da fare per tutti i minuti e tutti i secondi della partita".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram