Bremer: "Thiago Motta? Un professionista che ha fatto un ottimo lavoro, ottima scelta del club"

6 Luglio 2024
- di
Redazione JN
Condividi:
Ecco le parole di Gleison Bremer intervistato da AS.
Tempo di lettura: 2 minuti

BREMER JUVENTUS BRASILE INTERVISTA - Dagli Stati Uniti, impegnato con la Seleçao brasiliana, Gleison Bremer ha rilasciato una lunga intervista concessa al quotidiani spagnolo AS. Il difensore ha parlato molto del suo Brasile ma anche della Juventus, che è stata, con Max Allegri e che sarà con Thiago Motta. Ecco le sue dichiarazioni.

Le parole di Bremer as AS

Un resoconto dei sue due anni alla Juve

"Il tema dei punti di penalizzazione era nella stagione 2022/23 e ci ha lasciato molto tristi, ma sono cose su cui non potevamo fare nulla. In Serie A abbiamo iniziato molto bene, ma da gennaio e fino alla fine della Lega abbiamo lasciato alcuni punti lungo la strada e non siamo stati in grado di lottare per il titolo fino alla fine. Ma a mio parere il saldo è stato positivo. La cosa buona è che siamo riusciti a vincere la Coppa, un torneo molto tradizionale e importante. Noi meritavamo una gioia perché abbiamo lavorato molto bene".

L'addio di Allegri

"E’ complicato, ma così è il calcio. Gli auguro tutta la fortuna del mondo nella sequenza della sua carriera. Sono sicuro che continuerà ad avere successo ovunque vada perché è una persona molto professionale e appassionata del suo lavoro e della competizione. Ho imparato molto da lui".

La Juve in cosa lo ha aiutato a migliorare?

"Prima di arrivare al club sono rimasto quattro anni a Torino e mi sono evoluto molto come giocatore e come persona. Sono maturato molto. Quando ho firmato per la Juventus avevo già una buona conoscenza del campionato e anche del paese. Ero già riuscito a vincere il premio ai migliori giocatori di calcio quando giocavo a Torino e ho continuato a dimostrare il mio livello con il mio lavoro nel nuovo club. A poco a poco stiamo aiutando la Juventus a tornare protagonista e a lottare per grandi cose. Spero vivamente che la prossima stagione sarà di grande gioia per tutti noi, giocatori e tifosi".

Sul nuovo Mister, Thiago Motta

"Thiago Motta sarà ben accolto da tutto lo spogliatoio. È un professionista che ha fatto un ottimo lavoro e penso che sia stata un’ottima scelta del club. Per quanto mi riguarda, farò del mio meglio per aiutarlo ad adattarsi il più presto possibile".

Sulla Seleçao

"Il Brasile attraversa una transizione importante. C’è stato un cambiamento nello staff tecnico e sono rimasti pochi giocatori che hanno disputato l’ultimo mondiale. Quello che devo fare è cercare di aiutare coloro che stanno arrivando e passare un po’ della mia esperienza professionale. È ancora troppo presto per fare una valutazione del lavoro perché Dorival e il suo staff tecnico hanno appena iniziato il progetto. Ma credo che siamo sulla strada giusta".

Su Vinicius Jr e Rodrygo

"Vinicius ha fatto una stagione incredibile e ha tutte le possibilità di vincere il Pallone d’Oro. Rodrygo è un giocatore spettacolare, completo. Noi abbiamo la fortuna e il privilegio di poter contare su due grandissimi giocatori e dobbiamo fare in modo che entrambi e tutti gli altri possano esibirsi nel miglior modo possibile affinché la squadra possa giocare insieme. Speriamo che tutto vada bene e possiamo fare una Coppa America positiva".

Il futuro del Brasile

"Sono molto concentrato sulla Copa America e lascio la questione ai miei agenti. Certo, ho letto alcune cose e sono felice di sapere quali club con così tanta storia potrebbero seguirmi, ma la verità è che ne parlerò con i miei agenti dopo la Coppa America".

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Banner Castelfalfi | visita Le VilleImmagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITM
Banner con il logo dei servizi Discrod SgravotechAdvepa 3D For Business

Approfondimenti

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
© Copyright - Junews.it
chevron-down