Calciomercato, la Juventus avverte Pogba: 12 milioni di ingaggio sono troppi...

26 Maggio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO JUVENTUS POGBA - Vi avevamo già anticipato ieri dell'apertura, condizionata, del Manchester United alla cessione di Paul Pogba. Diciamo condizionata perché di questi tempi chiedere 100 milioni cash per un giocatore appare un esercizio un pò fine a se stesso, come a dire: se proprio riuscite a trovare tutti questi soldi, fate pure. In ogni caso il problema del ritorno in Italia di Pogba non è solo legato al prezzo fissato dai Red Devils, come sottolinea anche il Corriere dello Sport. La volontà del giocatore è quella di tornare a Torino, ma l'ingaggio faraonico del Campione del Mondo 2018 - 12 milioni netti annui, ndr - è ampiamente fuori dai parametri tracciati da Paratici.

Pogba, senza auto-riduzione dell'ingaggio non se ne farà niente

Tuttosport dedica tutta la prima pagina alla questione legata allo stipendio del francese. La Juve vorrebbe imporre un salary cap per i nuovi acquisti, che non dovranno andare oltre 9 milioni di euro lordi a stagione. Certo, un’eccezione per Pogba si potrebbe pur fare, si potrebbe fare, ma il giocatore dovrebbe compiere un importante sacrificio economico, e al momento ciò sembra abbastanza complicato.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram