Calciomercato, l'affare Suarez blocca il valzer delle punte: Dzeko e Milik in attesa di conoscere il loro futuro

3 Settembre 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO SUAREZ DZEKO MILIK - Sono entrambi (stati) obiettivi della Juve, Edin Dzeko ed Arkadiusz Milik. Il primo, fino a qualche giorno fa, sembrava sul punto di passare in bianconero. Il secondo, seguito costantemente nell'ultima fase della scorsa stagione, è stato penalizzato dall'ostruzionismo di De Laurentiis. Riottoso a cedere i suoi gioielli alla Juve. Il polacco del resto aveva da tempo espresso la sua volontà di vestire il bianconero, a prescindere dall'allontanamento di Sarri. Per entrambi si profila però ora la possibilità di restare nelle rispettive squadre. Il Corriere dello Sport oggi in edicola fa il punto della situazione.

Dzeko e Milik prigionieri

La decisa virata della Juve su Luis Suarez avrebbe scombinato i piani di Roma e Napoli, che erano (quasi) pronte a definire lo scambio che avrebbe portato Milik in giallorosso in cambio di Under, del giovane Riccardi e un conguaglio di almeno 20 milioni. A quel punto i giallorossi non avrebbero avuto problemi a dare il via libera a Dzeko in bianconero, ma la trattativa si è arenata. A dire il vero l'affare tra gli azzurri e la Roma, stando sempre alle indisrezioni di mercato, avrebbe subìto dei rallentamenti indipendenti dall'interesse della Juve per l'uruguaiano. Interesse che certamente ha rallentato il pressing di Paratici sulla Roma, ma che non sarebbe il solo fattore in gioco. I due bomber dell'Est dunque aspettano di conoscere il proprio destino. Avrebbero voluto diventare bianconeri - uno avrebbe accettato anche il giallorosso, ndr - ma forse rimarranno al loro posto. Con tutte le conseguenze del caso.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram