Federico Gatti e l'eredità di Chiellini: tutto sul giocatore della Juventus

24 Settembre 2022
- Di
Daniele Izzo
junews-gatti-juventus
Tempo di lettura: 2 minuti

"Morto un papa, se ne fa un altro". O almeno così sostiene la sapienza popolare. Perché nel calcio, e in special modo nella Torino bianconera nessuno dimentica una leggenda come Giorgio Chiellini. E soprattutto perché nella memoria calcistica c'è spazio per più idoli. Anche per Federico Gatti, l'uomo che ha raccolto l'eredità di 'King Kong' alla Juventus.

Chi è Federico Gatti, il nuovo acquisto della Juventus

La biografia

Federico Gatti nasce a Rivoli, in provincia di Torino, il 24 giugno 1998. Il calcio all'inizio è solo passione e dedizione. Poco più che adolescente, Gatti si allena solamente la sera. Al giorno, infatti, dà una mano concreta alla famiglia, colpita dalla perdita del lavoro del padre. Così l'ora juventino si trova a lavorare in diversi settori. Prima trova occupazione ai mercati generali, poi cambia e passa a fare il muratore, il serramentista e il ripara-tetti.

La carriera di Gatti

Dal dilettantismo al Frosinone

Parallelamente alla vita lavorativa, Gatti riesce però a portare avanti anche la carriera da calciatore. Saluzzo e Verbania sono le basi di una carriera arrivata poi ai vertici del calcio nazionale. Nell'agosto 2020, infatti, viene notato dalla Pro Patria, che se lo porta in Serie C. Da lì la scalata è verticale: l'anno dopo arriva il Frosinone e quello dopo ancora la chiamata della Juventus.

La chiamata della Juventus

Il 31 gennaio 2022 la Juventus rileva Gatti dal Frosinone per una cifra vicina ai 7,5 milioni di euro più bonus. Tuttavia, per facilitarne la crescita, decide di lasciarlo ancora sei mesi in prestito in Ciociaria.

Numeri e statistiche

StagioneSquadraPresenzeGolAssistAmmonizioniEspulsioni
2018-20VERBANIA213060
2020-21PRO PATRIA361080
2021-22FROSINONE3652121

Ruolo e caratteristiche tecniche

Forte fisicamente, abile nel gioco aereo e dotato di uno spiccato senso della posizione e dell'anticipo. Sono queste le caratteristiche tecniche di un difensore che, non solo per il ruolo ma anche per le movenze, ricorda Giorgio Chiellini. Diversamente da quest'ultimo, Gatti è però un destro naturale che concede qualcosa al collega in termini di velocità e progressione.

Il valore di mercato di Gatti

Federico Gatti ha un valore di mercato di 5 milioni di euro*. E' questo, al momento, l'apice valoriale raggiunto dal difensore di Rivoli. E pensare che nel 2019, quando vestiva la maglia del Verbania, il suo cartellino veniva valutato solamente 25.000 euro.

*dati transfermakt.it

3 curiosità su Gatti

  • Gatti non ha lavorato solamente come calciatore. In passato, per aiutare la famiglia ha fatto anche il muratore, il serramentista e l'aggiusta-tetti.
  • Federico Gatti non ha dato ascolto a chi lo voleva vedere con il 44 sulla schiena e come numero di maglia alla Juventus ha scelto il 15.
  • In casa Gatti si tifa Torino e, naturalmente, Federico.

In casa mia tutti tifosi del Toro? Anche la mia famiglia è rimasta scioccata per il mio passaggio alla Juventus ma fanno il tifo per me

Federico Gatti in conferenza stampa

La vita privata di Federico Gatti

Non si hanno notizie approfondite sulla vita privata del giocatore piemontese. Stando, però, a quanto è possibile apprendere dai social, Federico Gatti al momento non è impegnato in alcuna relazione pubblicamente dichiarata.

Daniele Izzo

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram