Il Piano C per l'attacco ha i volti (opposti) di Giroud e Kean: la situazione

16 Settembre 2020
- Di
Redazione JN
junews-juventus-giroud-olivier-chelsea-calciomercato
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS GIROUD KEAN - Detto abbondantemente dell'affare Dzeko, e dell'ormai quasi certa rinuncia a Suarez, la Juve vaglia anche la possibilità dello scenario peggiore possibile: che sarebbe quello di non riuscire ad arrivare né al bosniaco né all'uruguaiano. In un ordine di preferenze, se Dzeko e Suarez rappresentano alternativamente il Piano A e il Piano B, la dirigenza bianconera deve ora valutare anche il Piano C. Che, come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, ha i volti di Olivier Giroud e di Moise Kean. Vediamo la situazione.

Juve, Giroud o Kean soluzioni d'emergenza

Per il francese dei Blues l'accordo è praticamente ad un passo: con 5 milioni il trasferimento dell'ex Gunners a Torino sarebbe realtà. Giroud incarna le caratteristiche giuste per muoversi sul fronte d'attacco bianconero, pur non essendo ovviamente una prima scelta. Più complicata, per via della formula da adottare, la possibilità di un ritorno di Moise Kean alla Continassa. Si lavora sempre sottotraccia per un prestito con oblbigo di riscatto da esercitare nella prossima stagione, ma il club della Merseyside non sembra affascinato da questa ipotesi...

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus OeconomicusIl Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D For Business

Approfondimenti

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram