Jugovic presenta Kostic: "Vlahovic potrebbe giovare del suo arrivo"

14 Giugno 2022
- Di
Daniele Izzo
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUGOVIC INTERVISTA JUVENTUS KOSTIC - Dopo di lui altri serbi hanno vestito la maglia della Juventus. Ma lui fu il primo. Di chi stiamo parlando? Di Vladimir Jugovic. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Jugovic ha parlato del possibile approdo in bianconero di un suo connazionale: Filip Kostic. Ecco, di seguito, le sue dichiarazioni.

Juventus, Jugovic presenta Kostic

"Lo conosco da quando aveva 17 anni e giocava al Radnicki, un piccolo club della Serbia centrale… Andò via che era ancora molto giovane, al Groningen in Olanda, prima di arrivare in Germania dove è ancora adesso. Non ha avuto un percorso facile, allo Stoccarda e all’Amburgo ha dovuto pure affrontare due retrocessioni, ma che non fosse un giocatore normale noi serbi lo sappiamo da quando nel 2014 estromesse la Spagna dall’Europeo Under 21. Kostic segnò il gol decisivo. È un esterno in grado di giocare in
tutte le posizioni a sinistra. Il suo calcio è un po’ lineare, ma affidabile. Ha grande corsa e un piede mancino micidiale. Il suo forte sono i cross dalla fascia e, arrivasse alla Juve, soprattutto Vlahovic potrebbe giovarsi dei suoi assist".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram