junews-juventus-napoli-serie-a-giudice-sportivo
LaPresse

JUVENTUS-NAPOLI – Sembra una barzelletta ma non lo è: Juventus-Napoli potrebbe non essere recuperare come sembrava ormai quasi certo il 17 marzo. La data si era liberata vista l’eliminazione degli azzurri dall’Europa League ma il club azzurro non ci sta.

Juventus-Napoli, il caso

Il Mattino riporta infatti come il Napoli abbia richiesto ufficialmente un nuovo slittamento del recupero, non ancora ufficialmente fissato. La società azzurra gradirebbe un’altra data. Se disputata il 17 marzo, la sfida in casa dei bianconeri cadrebbe a cavallo degli incontri con Milan e Roma, entrambi in trasferta. Se la richiesta non verrà accolta, la sfida si disputerà alle 18.45 come Torino-Sassuolo per cui però è già stata data l’ufficialità.

Lazio-Torino

Intanto anche Lazio-Torino è diventata un vero e proprio caso. In attesa di capire se davvero non si giocherà e verrà dato un altro 3-0 a tavolino su cui si farà ricorso, ne ha parlato anche il presidente della Figc, Gabriele Gravina. In particolare gli è stato chiesto del paragone che stanno facendo tutti con Juventus-Napoli, la famosa partita rinviata a data ancora da destinarsi. “Non c’entra la sentenza del Collegio di garanzia su Juve-Napoli. Sono situazioni differenti, questa della Asl non è una decisione dell’ultim’ora, è ormai di qualche giorno e anzi se non fosse rispettata, si rischierebbero anche delle sanzioni penali”.

Rispondi