Lazio, Inzaghi in conferenza stampa: "Partita di personalità, sfortunati sugli episodi"

21 Luglio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO INZAGHI CONFERENZA STAMPA - Simone Inzaghi, il tecnico dei biancocelesti, ha parlato in conferenza stampa nel dopo gara di Juventus-Lazio. Ecco le sue parole.

La conferenza stampa di Inzaghi: su Juventus-Lazio

“Ho rimpianto per il risultato, non avremmo meritato di perdere per quanto abbiamo fatto, per come abbiamo tenuto il campo, ma l’episodio in questo momento ci penalizza.. Nelle condizioni in cui eravamo abbiamo fatto una grande gara quindi ho fatto i complimenti ai ragazzi”.

Inzaghi sulla prestazione della Lazio

“Ho fatto i complimenti ai ragazzi, siamo venuti con tanti problemi e abbiamo fatto una grande partita di personalità. Vedere una partita del genere con tutti i problemi che abbiamo lascia un po’ di dispiacere per quello che ci è successo nel post lockown. In questo periodo gli episodi non girano dalla nostra parte. Il palo interno di Immobile, il rigore, ma la squadra è rimasta unita e compatta. Volevamo prenderci il punto e festeggiare il ritorno in Champions dopo 15 anni. Avevo chiesto ai ragazzi di dare il massimo, sarebbe stato bello festeggiare contro la Juventus il ritorno in Champions. Questa volta abbiamo avuto 5 giorni per prepararci. Il calendario è folle, è uguale per tutti, ma abbiamo avuto tante defezioni che non ci permettono di cambiare la formazione”.

Sul momento della Lazio

"Alla vigilia eravamo in dodici ad allenarci, ma abbiamo organizzato una buona partita e abbiamo messo in difficoltà un’ottima squadra. Abbiamo giocato contro una squadra che se si fa male Higuain gioca Dybala. Quindi sono contento di quanto fatto. I miei ragazzi non me li deve toccare nessuno. Va apprezzato quello che hanno i fatto i ragazzi, abbiamo 14 punti in più dell’anno scorso e abbiamo vinto una Supercoppa, non andiamo in Champions dal 2007 quindi i ragazzi non me li deve toccare nessuno. Sulla preparazione non abbiamo sbagliato nulla, si poteva prestare più attenzione sugli infortuni muscolari facendo più rotazioni ma in questo momento non mi è possibile".

Inzaghi e il caso Lukaku

“Non è stato niente di sensazionale, ci sono degli orari ed essendo un gruppo bisogna rispettarli. Lukaku ha sbagliato settimana scorsa e in questa e da allenatore mi è sembrato giusto prendere questa decisione.”

La conferenza stampa di Inzaghi: sull'episodio del rigore ai danni della Lazio

Orsato e Mazzoleni sono due di cui ci si può fidare, vedendo l’episodio però ci sono dei dubbi. Dispiace che sia capitato ad inizio secondo tempo, venivamo da buoni 45′.”

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram