LIVE Zanardi, l'ultimo bollettino: "Grave il quadro neurologico: rischia conseguenze sulla vista"

21 Giugno 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: 2 minuti

LIVE ZANARDI INCIDENTE – L’ospedale Le Scotte di Siena ha rilasciato stamattina il bollettino medico sulle condizioni di Alex Zanardi, il campione paralimpico vittima di un gravissimo incidente nella giornata di ieri (leggi l’articolo completo qui). Ecco il resoconto mattutino della struttura ospedaliera. Alle ore 12:30 è prevista una conferenza stampa del responsabile del Pronto Soccorso.

Zanardi, le condizioni restano gravissime

Aggiornamento Ore 18 – É ancora il Professor Scolletta, nel bollettino delle 18, ad aggiornare la stampa sulle condizioni di Zanardi. Ecco le sue parole: “Le condizioni cardiorespiratorie sono stabili, è sempre ventilato meccanicamente e anche i parametri metabolici restano stabili. Il quadro clinico è quindi tutto sommato buono. C’è naturalmente da confermare la gravità del quadro neurologico e questo andrà valutato nella prossima settimana quando le condizioni ce lo permetteranno. Ci possono essere anche delle conseguenze per la vista e quindi abbiamo anche chiesto delle consulenze agli oculisti perché c’è qualche lesione anche oculare. Il trauma è anche facciale, e quindi è probabile che ci siano lesioni di quel tipo. Il quadro è talmente compromesso che ci impone una terapia farmacologica per dare stabilità. In caso di stabilità è probabile che la prossima settimana, sentendo i nostri consulenti e il chirurgo che lo ha operato, potremo pensare di poter sospendere la sedazione”.

Aggiornamento Ore 12:30 – Ecco le parole di professore Sabino Scolletta, dirigente della rianimazione del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena: “Il risveglio di Zanardi richiederà alcuni giorni. Penseremo a questo da martedì se la situazione resterà stabile. La situazione potrebbe instabilizzarsi da un momento all’altro, ma attualmente le condizioni di Alex Zanardi sono stabili. Non è il caso di essere ottimisti o meno, bisogna attendere la reazione del paziente. Il quadro neurologico resta grave. Il quadro clinico è difficile da valutare al momento”. Sono successivamente arrivate anche le parole del neurochirurgo Giuseppe Oliveri, che ieri ha operato Zanardi dopo l’incidente.

Le parole del neurochirurgo

“È in coma farmacologico. L’intervento è andato come doveva, era la situazione iniziale ad essere grave. Aveva un fracasso facciale e aveva la frattura delle due ossa frontali con lo sprofondamento delle stesse”.

Aggiornamento Ore 10:30 – “In merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato dalle ore 18 del 19 giugno in gravissime condizioni al policlinico Santa Maria alle Scotte a seguito di incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, la Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa che il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata del 19 giugno, e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili. È intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico”.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram