Francia eliminata, adesso è tempo di parlare di rinnovo con Rabiot

10 Luglio 2024
- di
Viola Meacci
Categorie:
Condividi:
Adrien Rabiot rinnovo Juventus calciomercato
Tempo di lettura: 3 minuti

RABIOT RINNOVO JUVENTUS - Chiusa la sessione estiva di calciomercato è tempo di pensare ai prossimi obiettivi e ai rinnovi in casa. Tra questi la priorità, scrive La Gazzetta dello Sport, sembra essere Adrien Rabiot. Il jolly di Allegri sembrava essere pronto a partire a inizio estate e invece ha deciso di continuare un altro anno con i bianconeri. Adesso, da entrambe le parti, ci sarebbe la volontà di continuare insieme per altro tempo. Per questo sarebbe previsto presto un incontro con Veronique per trattare il prolungamento. 

SEGUI JUNEWS.IT SU FACEBOOK

Rinnovo Rabiot, le opzioni della Juventus

Il quotidiano parla di due possibile strade da percorrere. Una proporrebbe un prolungamento breve del contratto firmato a giugno che legherebbe il francese alla Continassa fino al 2025 invece che a giugno 2024. L’altra invece porterebbe verso un rinnovo pluriennale, di circa 3-4 anni, ma a cifre ridotte rispetto a quelle previste dall’attuale contratto.

Il Corriere dello Sport è però meno fiducioso. Come scrive anche La Gazzetta, il club bianconero non può garantire al centrocampista le stesse cifre attuali e senza la certezza della Champions League il francese potrebbe non vedere di buon occhio il prolungamanto di contratto con la Juventus. Per questo attenzione alle tentazioni che potrebbero arrivare nelle prossime finestre di mercato.

Le opzioni di rinnovo

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport il possibile arrivo di Thiago Motta alla Juventus potrebbe favorire le trattative per il rinnovo del giocatore. I due infatti sono stati compagni assieme al PSG e il rapporto era molto buono. La Juventus però deve stare attenta ai corteggiamenti del Bayern Monaco verso il francese.

Sempre secondo il quotidiano ci sarebbe stato un incontro tra la madre di Rabiot (nonché agente del giocatore) e Giuntoli. La situazione potrebbe complicarsi perchè i bianconeri non sarebbero disposti ad offrire al francese un altro ingaggio pari a 7.5 milioni euro a stagione, mentre Rabiot vorrebbe un contratto più lungo invece dell'annuale, come il precedente.

Nuova offerta bianconera

Rabiot è il secondo giocatore della Juventus per minutaggio dietro solo a Gleison Bremer, non trovandosi al primo posto solo a causa della partita con il Cagliari, saltata per squalifica da somma di ammonizioni. Adrien ha la stima di tutti alla Continassa, forse frutto anche del fatto che ora non sia più solo un leader tecnico nel centrocampo bianconero ma anche un leader emotivo, infatti in assenza di Danilo la fascia di capitano è stata indossata da lui. Quelle che ci separano da Euro 2024 sono ore che potrebbero rivelarsi decisive per saperne di più.

Infatti, secondo Sportmediaset, la Juventus avrebbe strappato il sì del francese per un biennale da 7 milioni netti. E quindi cosa manca per la firma? Il sì della madre-agente.

Ultimi aggiornamenti

Secondo quanto riporta Tuttosport la Juventus sarebbe alquanto spazientita dall'atteggiamento di Adrien Rabiot. Il francese è occupato con la Francia ad Euro 2024 ma il club bianconero vorrebbe delle risposte, delle risposte convinte. Per questo se il giocatore dovesse rifiutare il biennale a 7,5 milioni, con opzione per un ulteriore anno che gli è stato proposto sarà sicuramente addio con la Juventus. Ne potremmo sapere di più nelle prossime ore dal momento che per oggi, 26 giugno, è previsto un nuovo incontro.

AGGIORNAMENTI 27 GIUGNO - Siamo arrivati al giorno dopo il presunto incontro con la madre-agente e secondo TuttoSport non ci sarebbero buone nove. Infatti sembrerebbe che Rabiot voglia attendere la fine dell'Europeo prima di firmare così da vedere se nel frattempo arrivano buone offerte estere.

AGGIORNAMENTO 10 LUGLIO - La Francia è stata eliminata dall'Europeo. Adesso potrebbe essere il momento giusto per parlare di rinnovo con la Juventus da svilcolato, o decidere di andare altrove. Come al Milan.

Le parole di Rabiot in conferenza stampa

Intervenuto per rispondere alle domande della conferenza stampa pre-partita contro l'Olanda, Rabiot ha commentato così l'arrivo di Thiago Motta sulla panchina della Juventus: "È un grande allenatore, ha fatto molto bene in Italia da quando è lì. Abbiamo giocato diverse stagioni insieme, ma questo non sarà determinante nella mia scelta, lui ha la sua carriera da guidare e io la mia. In ogni caso è un'ottima scelta per la Juventus".

Sul suo futuro, infine: "Pensavo che il mio futuro si decidesse prima dell'Europeo. Non è così, ma non mi preoccupa. Io sono concentrato sull'Europeo, questo l'ho messo da parte. Sto parlando con il mio agente, ma è stato messo in secondo piano e sono completamente concentrato sulla Francia. Non sono preoccupato per il mio futuro".

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Banner Castelfalfi | visita Le VilleImmagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITM
Banner con il logo dei servizi Discrod SgravotechAdvepa 3D For Business

Approfondimenti

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
© Copyright - Junews.it
chevron-down