Serie A, Sassuolo-Juventus 3-3, rimonta neroverde. Szczesny migliore in campo

15 Luglio 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: 2 minuti

SERIE A SASSUOLO JUVENTUS FORMAZIONI TABELLINO - Dopo l'Atalanta, il calendario riserva alla Juventus un'altra squadra in grande condizione fisica e di risultati, il Sassuolo. La compagine di De Zerbi è reduce, infatti, da quattro vittorie consecutive: l'ultima ottenuta sabato in casa della Lazio. Gli emiliani, però, non intendono fare sconti, avendo la possibilità di agganciare il treno dell'Europa League.

Sassuolo Juventus, le scelte di De Zerbi e Sarri

Per il match di Reggio Emilia Maurizio Sarri non ha Juan Cuadrado, squalificato, e recupera Pjanic, non al meglio contro la Dea. Le due grandi novità di formazione sono gli ingressi dal 1' di Giorgio Chiellini e di Gonzalo Higuain. Restano fuori Bonucci e Dybala. In attacco c'è anche Bernardeschi. De Zerbi, dopo aver effettuato nove cambi nell'undici titolare dell'Olimpico, ripropone Caputo e Berardi dal primo minuto, con Boga e Djuricic che andranno a completare il pacchetto d’attacco. In mediana Locatelli con Magnanelli, mentre riposa Bourabia.

Sassuolo Juventus 3-3, il resoconto del match

La Juve parte subito forte: dopo 5' Danilo scaglia un missile che si insacca alle spalle di Consigli. Passano altri 7' e i bianconeri raddoppiano: bel lancio di Pjanic per Higuain che si invola e insacca. É ancora una buona Juve anche dopo il secondo gol, ma il Sassuolo prende lentamente ma inesorabilmente campo. E così al 29' Djuricic accorcia le distanze. Da lì inizia a montare la marea neroverde: Szczesny è miracoloso in alucne occasioni, ma nulla può sulla gran punizione di Berardi, che pareggia al 50'. Passano appena 4' e Caputo completa l'incerdibile rimonta. La Juve rivive l'incubo di San Siro, ma stavolta reagisce. Alex Sandro entra bene sul primo palo (su cross da corner) e fissa il risultato sul 3-3. Il Sassuolo non ha le energie per spingersi in avanti come prima e la partita, fino a quel momento molto spettacolare, si spegne progressivamente. La Juve guadagna un altro punticino ma attenzione all'Inter: domani i nerazzurri vincendo si porterebbero a -6.

Serie A, le formazioni ufficiali e il tabellino di Sassuolo-Juventus

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches (75′ Marlon), Peluso, Kyriakopoulos; Magnanelli (67′ Bourabia), Locatelli; Berardi (86′ Raspadori), Djuricic (66′ Traoré), Boga (86′ Ferrari); Caputo
A disposizione: Pegolo, Piccinini, Magnani, Ghion, Mercati, Manzari, Haraslin
Allenatore: Roberto De Zerbi

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini (46′ Rugani), A.Sandro; Bentancur, Pjanic (57′ Rabiot), Matuidi (81′ Ramsey); Bernardeschi (62′ Douglas Costa), Higuain (57′ Dybala), Ronaldo
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Bonucci, Demiral, Muratore, Olivieri
Allenatore: Maurizio Sarri

MARCATORI: 5′ Danilo, 12′ Higuain, 64′ Alex Sandro (J); 29′ Djuricic, 50′ Berardi, 54′ Caputo (S)

AMMONITI: Magnanelli, Kyriakopoulos, Berardi, Bourabia (S); Bernardeschi, C. Ronaldo, Bonucci dalla panchina, Ramsey (J)

Arbitri e designazioni arbitrali di Sassuolo Juventus

Arbitro: VALERI
Assistenti: RANGHETTI LIBERTI
IV uomo: SACCHI
VAR: CHIFFI
AVAR: GALETTO

Sassuolo Juventus, dove vederla in TV

La sfida tra Sassuolo e Juventus verrà trasmessa su Sky Sport Uno (201 del satellite) e sul canale Sky Sport Serie A (202 del satellite). Come di consueto, gli abbonati all’emittente satellitare potranno seguire la sfida anche in diretta streaming su dispositivi come tablet e smartphone mediante l’app Sky Go, oppure su pc e notebook collegandosi al sito ufficiale della piattaforma.

Una ulteriore chance per seguire Sassuolo-Juventus in streaming è rappresentata da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che, previo acquisto di uno dei pacchetti disponibili, offre la visione anche delle partite della Serie A.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram