Caso plusvalenze, Canovi: “La Juventus su è comportata con arroganza”

24 Gennaio 2023
- Di
Redazione JN
Categorie:
Logo Juventus
Tempo di lettura: < 1 minuto

CANOVI CASO PLUSVALENZE JUVENTUS - Dario Canovi, operatore di mercato, ha spiegato a Tuttomercatoweb quelle che potrebbero essere le motivazioni che hanno portato la Corte d’Appello della Figc a condannare la Juventus con 15 punti di penalizzazione e prosciogliere gli altri club indagati nel caso plusvalenze. Queste le sue parole. 

Le parole di Canovi sul caso plusvalenze e Juventus 

La Juve? Si sono comportati con arroganza. Quella delle plusvalenze era una prassi usata da molti club, ma così sfacciatamente nessuno. 

Per gli altri non c’è la prova che fosse un sistema organizzato. Per la Juve si, ci sono delle intercettazioni in cui dei professionisti e qualche dipendente prendevano in giro la Federazione.

Mi risulta che altre Procure stiamo indagando. Possibile che qualcosa succeda. Mi aspetto che ci siano altre ripercussioni sulla Juventus”.

Tags:

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus OeconomicusIl Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D For Business

Approfondimenti

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram