Coronavirus, altri tre casi di positività al Covid-19 nel Cagliari: ufficiale il rinvio del ritiro

20 Agosto 2020
- Di
Redazione JN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS CAGLIARI RITIRO - Dopo i numerosi casi di positività al Covid-19 riscontrati la scorsa settimana nella Liga spagnola, ecco che l'incubo del Coronavirus torna a bussare alla porta della Serie A. Dopo il caso Mirante alla Roma - giocatore già isolato e comunque asintomatico, ndr - è il Cagliari la squadra più colpita dal ritorno del virus. La società sarda ha infatti registrato altri tre casi di positività al Covid-19 dopo quello di Despotov. Si tratta di Filip Bradaric, Luca Ceppitelli e Alberto Cerri, che si trovano in isolamento domiciliare. Il Cagliari, nel comunicato, ha annunciato anche il rinvio del ritiro di Aritzo, ma non la ripresa degli allenamenti, che si terranno regolarmente oggi. Di seguito riportiamo anche il tweet ufficiale della società isolana.

Il comunicato ufficiale del Cagliari

"Il Cagliari Calcio comunica che dai test sanitari effettuati in vista dell’inizio della ripresa dell’attività agonistica, sono emerse le positività al Covid-19 dei componenti della prima squadra Filip Bradarić, Luca Ceppitelli e Alberto Cerri. I tre calciatori si trovano in isolamento domiciliare. In accordo con le autorità sanitarie, in base ai protocolli vigenti e in via precauzionale, è stata disposta la quarantena con sorveglianza attiva per altri due calciatori della prima squadra che sono stati in contatto stretto con i positivi. La ripresa degli allenamenti è prevista per domani giovedì 20 agosto al centro sportivo di Assemini; il breve ritiro di Aritzo, d’accordo con il Comune della località barbaricina, è stato rimandato alle prossime settimane".

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram