Tacchinardi: “Gatti titolare alla Juve? Mi sembra presto”

14 Giugno 2022
- Di
Daniele Izzo
Tempo di lettura: < 1 minuto

TACCHINARDI INTERVISTA JUVENTUS - Dopo l’ottima prestazione mostrata contro l’Inghilterra, il neo-acquisto della Juventus Federico Gatti è balzato agli onori della cronaca. Raggiunto dai microfoni di TMW Radio, un ex bianconero come Alessio Tacchinardi ha così commentato il futuro del difensore.

Juventus, Tacchinardi su Gatti

"Ricordiamo Caldara cosa fece. Giusto andarci piano con i giudizi, ma serve un'altra valutazione. Vedi Kalulu, pagato pochissimo e migliorato tanto. Gatti è un profilo interessante che va lavorato e migliorato. Oggi non si può più prendere un profilo come De Ligt ma prendere qualcuno per farlo crescere. Oggi titolare mi sembra un po' presto. E' un classico difensore, ma subito titolare è esagerato. Mi piacciono però i giocatori che se ne fregano della pesantezza di una medaglia. E' venuto dal niente e ha fame. Quando hai quella e personalità riesci a scalare vette impensabili".

Sull’addio di Chiellini

"Perderà una colonna portante. Quando le case sono solide, qualsiasi cosa succede non è un problema. Lui sa come si lotta per vincere, era umile, affamato, voglioso. Si perde un simbolo forte. Ora si deve ripartire per vincere. Se rimangono Bonucci e De Ligt è una coppia particolare, che si deve amalgamare. La Juve perde un grandissimo difensore, loro due dovranno sopperire alla sua assenza”.

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram