Danilo: "Prima non eravamo fenomeni, ora non siamo scarsi"

14 Gennaio 2023
- Di
Daniele Izzo
Danilo calcia il pallone
Tempo di lettura: < 1 minuto

DANILO NAPOLI JUVENTUS - Danilo, difensore della Juventus, ha parlato della dura sconfitta patita a Napoli per 5-1. Di seguito le sue parole, raccolte dalle telecamere di DAZN.

Napoli - Juventus, le parole di Danilo

"Non eravamo dei fenomeni prima di questa serata, non siamo ora degli scarsi. Dobbiamo conoscere i nostri valori, chi siamo come squadra e questa è la cosa più importante. Quello che si dice fuori ogni tanto ti fa pensare troppo ma dobbiamo proseguire sulla nostra strada sapendo chi siamo".

Errori mentali o di gioco

"Problema mentale? No. Parlo di calcio, abbiamo commesso tanti errori. Da domani dobbiamo analizzare dal punto di vista calcistico, non mentale. Il Napoli andava il doppio? Questo è un aspetto importante. Sicuramente le loro gambe giravano più delle nostre. Non è scontato, dobbiamo lavorare su questo, essere intelligenti sul fatto che il Napoli è forte in campo aperto e non possiamo concedergli troppi spazi".

La corsa Scudetto

"Io credo nell'avere l'atteggiamento giusto ogni partita. Non possiamo pensare allo Scudetto che si deciderà a giugno. Dobbiamo ragionare partita dopo partita: solo così possiamo scalare la classifica. Poi vediamo cosa succederà. E' chiaro che la Juve deve sempre puntare allo Scudetto. Da domani in poi vedremo. Questa società merita che noi lasciamo tutto in campo in ogni gara e questo dovrà accadere già giovedì".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus OeconomicusIl Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D For Business

Approfondimenti

© Copyright - Junews.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram